Dal 2021 si potranno usare i pagamenti contactless fino a 50 euro

0
62
Questo post è stato pubblicato qui
Carte credito (1050x590)
(Foto: flickr.com)

Aumenta anche in Italia il tetto di spesa per pagare con la modalità contactless. Lo annunciano Visa, Mastercard e Bancomat: da gennaio 2021 sarà possibile anche nel nostro paese effettuare transazioni fino a un massimo di 50 euro senza dover digitare il codice pin sui circuiti di pagamento gestiti delle tre società.

In accordo anche con i principali operatori del mondo dei pagamenti digitali, il trio ha deciso così di raddoppiare la soglia massima di spesa prevista per le carte abilitate alla modalità contactless, che al momento per l’Italia è fissata a 25 euro.

Nei prossimi mesi, le banche e i commercianti “adotteranno e strumenti e processi per l’implementazione e l’attuazione operativa della nuova misura”, si legge nel comunicato ufficiale, così da poter aggiornare il sistema e i diversi circuiti di pagamento in vista dell’inizio del nuovo anno.

Contestualmente alle misure che il governo sta mettendo in campo per scoraggiare l’uso del contante e incentivare invece l’incremento dei pagamenti con carte di credito e debito, da ultimi il bonus pari al 30% delle commissioni sulle transazioni senza contanti e l’ipotesi di uno sconto Iva, si tratta certamente di una decisione destinata a spingere il numero di coloro che scelgono di pagare con la carta.

La sola Bancomat, con una quota di mercato di oltre l’80% per quanto riguarda i pagamenti con carta di debito in Italia, conta oggi circa 2,5 miliardi di operazioni tra pagamenti e prelievi ogni anno, per un numero complessivo di 34 milioni di carte in circolazione. Mentre nel Belpaese Visa e Mastercard riportano una fetta di mercato rispettivamente del 24% e del 28% nel settore delle carte di credito, secondo i dati di Statista relativi al 2018.

Inoltre, con l’emergenza Covid-19, il settore dei pagamenti cashless ha visto crescere il suo volume anche in Italia. Secondo una recente ricerca svolta proprio da Mastercard insieme a AsteaRicerche, nei mesi dell’emergenza oltre il 70% degli italiani ha utilizzato metodi di pagamento digitali per i propri acquisti, e circa il 25% degli intervistati ha dichiarato di voler abbandonare completamente il contante. Inoltre, la stessa ricerca ha anche evidenziato che nel 73% dei casi gli intervistati possiedono una carta di pagamento contactless, e nel 17% dei casi hanno iniziato ad utilizzare questa modalità proprio durante l’emergenza coronavirus.

The post Dal 2021 si potranno usare i pagamenti contactless fino a 50 euro appeared first on Wired.