Come fare un frullato light con latte di mandorla

0
65
Questo post è stato pubblicato qui

Preparare un frullato light con latte di mandorla rappresenta la scelta migliore quando si è a dieta ma si ha voglia di qualcosa di sfizioso da sorseggiare durante il pomeriggio, per una piacevole pausa rigenerante.

Cosa c’è di meglio di un frullato detox con latte di mandorla per rimettersi al mondo? Le possibilità che abbiamo per preparare una ricetta light sono diverse, basta scegliere tra frutta ed ortaggi di stagione che si possano abbinare al sapore delle mandorle (cosa nulla affatto difficile, per la verità) e frullare bene il tutto. Ecco ingredienti e procedimento.

Frullato light latte di mandorla e spinaci

  • 2 tazze di spinaci freschi
  • 1 tazza di latte di mandorle poco zuccherato
  • 1/2 banana matura
  • 1 cucchiaino di semi di lino

Lavate bene le foglie degli spinaci, tamponatele delicatemente con della carta assorbente da cucina per farle asciugare. Sbucciate la banana matura e tagliatela a pezzi. Riunite tutti gli ingredienti in un frullatore e frullate a velocità medio-alta fino a quando saranno completamente amalgamati. Versate subito all’interno di un bicchiere alto e stretto e gustate unendo a piacere dei cubetti di ghiaccio.

Idee per frullati con latte di mandorla

A tal proposito, le possibilità a disposizione sono diverse: potete optare per un frullato al latte di mandorla e kiwi, per chi non ama i sapori troppo stucchevoli (la leggera acidulità del kiwi contrasta con la dolcezza del latte di mandorle), o realizzare un frullato al latte di mandorla e mela, sicuramente più comune.

Ai più golosi consigliamo, invece, il frullato latte di mandorla e cacao, che si può unire setacciato direttamente nel frullatore. Infine, date una possibilità al frullato con latte di mandorla e banana per una merenda cremosa e nutriente come poche.

Photo | Pixabay

Come fare un frullato light con latte di mandorla pubblicato su Benessereblog.it 30 luglio 2020 10:00.