Coronavirus: “Cts chiese zone rosse ad Alzano e Nembro il 3 marzo”

0
82
Questo post è stato pubblicato qui

Alzano e Nembro dovevano diventare zona rossa ai primi di marzo. Così secondo il Comitato tecnico-scientifico (Cts) del Ministero della Salute che il 3 marzo, quando i contagi nella bassa bergamasca avevano superato quelli del focolaio lodigiano (già in lockdown), aveva proposto la misura restrittiva in Valseriana.

Non se ne fece però nulla, con il Governo che rimase sordo alla richiesta, secondo quanto riporta oggi L’Eco di Bergamo che cita un verbale di quella riunione, reso pubblico grazie al consigliere regionale lombardo Niccolò Carretta (di Azione).

Nel documento si legge che: “Il Comitato propone di adottare le opportune misure restrittive già adottate nei comuni della zona rossa anche in questi due comuni (Alzano e Nembro, Ndr) al fine di limitare la diffusione dell’infezione nelle aree contigue”.

A riprova che tutto era già pronto per far scattare il lockdown in Val Seriana – dopo un prolungato confronto tra Cts, Regione e Governo – L’Eco di Bergamo ricorda che nella provincia arrivarono il 5 marzo 250 uomini delle forze dell’ordine (poliziotti, carabinieri e militari della Guardia di Finanza) con il compito di chiudere fisicamente Alzano e Nembro e sorvegliare il rispetto del lockdown, che però non venne istituito.

Nel verbale n. 16 redatto alla fine della riunione di quel 3 marzo, il Cts sottolineava che: “I due comuni si trovano in stretta prossimità di Bergamo e hanno una popolazione rispettivamente di 13.639 e 11.522 abitanti. Ciascuno dei due paesi ha fatto registrare attualmente oltre 20 casi, con molta probabilità ascrivibili ad un’unica catena di trasmissione. Ne risulta, pertanto, che l’R0 è sicuramente superiore a 1, il che costituisce un indicatore di altro rischio di ulteriore diffusione del contagio”.

La mancata istituzione della zona rossa ad Alzano e Nembro, con rimpallo di responsabilità tra Regione e Governo, è oggetto di un’inchiesta a Bergamo.

PROSEGUI LA LETTURA

Coronavirus: “Cts chiese zone rosse ad Alzano e Nembro il 3 marzo” é stato pubblicato su Polisblog.it alle 10:31 di Friday 07 August 2020