TikTok risponde all’ordine esecutivo di Trump: ”Useremo tutti gli strumenti a disposizione”

0
90
Questo post è stato pubblicato qui
(Foto: Alex Wong/Getty Images)

Lo scontro tra Donald TrumpTikTok continua. Dopo che il presidente Usa ha emesso l’ordine esecutivo con il quale impone al colosso cinese ByteDance, che controlla la piattaforma dei video brevi, di vendere entro 45 giorni tutte le attività in America, è arrivata la risposta di quest’ultima. Tramite il suo blog, si definisce “sconcertata dal recente ordine esecutivo del governo degli Stati Uniti, emesso senza seguire alcuna regolare procedura”. Continua sottolineando i ripetuti tentativi sempre in buona fede, iniziati più di un anno fa, di relazionarsi con la Casa Bianca al fine di concordare una soluzione costruttiva per quietare le preoccupazioni espresse riguardo al fatto che l’applicazione fosse usata dal governo cinese per spiare gli utenti statunitensi.

“Ci siamo invece dovuti confrontare con un’amministrazione che non ha considerato i fatti, ha dettato i termini di un accordo senza attenersi alle normali procedure legali e ha tentato di intromettersi nelle trattative tra due aziende private, riferendosi a quelle in corso con Microsoft. Secondo TikTok l’obbligo di Trump, insomma, rischierebbe di minare la fiducia delle imprese globali nei confronti dell’impegno americano a rispettare lo stato di diritto, che “per decenni ha attratto gli investimenti esteri stimolando la crescita economica del Paese”. In più, stabilirebbe un pericoloso precedente in fatto di libera espressione e mercati aperti.

ByteDance, che finora si è dimostrata disponibile al dialogo, minaccia di “utilizzare tutti gli strumenti a disposizione al fine di assicurare che non venga messo a rischio lo stato di diritto e che tanto la nostra azienda quanto i nostri utenti siano trattati in modo equo: se non dal Governo degli Stati Uniti, allora dai suoi tribunali.  Infine, si rivolge direttamente ai suoi utilizzatori: “In qualità di nostri utenti, creator, partner e membri della famiglia TikTok in America, avete la facoltà di esprimere le vostre opinioni con i vostri rappresentanti eletti, fino alla Casa Bianca. Avete la facoltà di farvi ascoltare”.

The post TikTok risponde all’ordine esecutivo di Trump: ”Useremo tutti gli strumenti a disposizione” appeared first on Wired.