Microsoft Duo è ufficiale (e costa troppo)

0
81
Questo post è stato pubblicato qui
Microsoft Surface Duo
(Foto: Microsoft)

È finalmente arrivato il giorno di Microsoft Duo, il gadget ibrido tra tablet e smartphone con doppio schermo e apertura a libro presentato ormai dieci mesi fa e infine messo in vendita, per ora soltanto per il mercato americano. Avrà un prezzo piuttosto pesante e sarà destinato a un target professionale.

La peculiarità di Microsoft Duo è naturalmente il doppio schermo formato da due pannelli amoled da 5,6 pollici (1800 x 1350 pixel) che si possono ruotare di 360 gradi così da proteggersi durante il trasporto, formare un’unica grande superficie da 8,1 pollici sfruttando la tecnologia PixelSense Fusion – che oltrepassa l’inevitabile piccolo ostacolo della divisione a metà – oppure ribaltarsi per avere un fronte e retro tutto touch.

Qualcosa di paragonabile all’esperienza con svariati recenti smartphone Lg dotati di speciale cover con display secondario. Il sistema operativo è Android ottimizzato con la suite Microsoft 365 per avere a disposizione tutti gli strumenti di produttività.

Microsoft ha comunicato di essersi presa cura di tutti i componenti firmware, scrivendone ogni singola riga e gestendoli tramite la Unified Extensible Firmware Interface (Uefi). Duo offre anche Windows 10 con la funzione Windows Virtual Desktop per un esperienza più vicina a un computer portatile che a un tablet/smartphone.

Completano il quadro hardware il chip Qualcomm Snapdragon 855 con 6 gb ram, 128 o 256 gb interni, fotocamera da 11 megapixel con apertura f/2,0 e video 4k 60fps e connessione lte. La batteria è da 3577 mAh con ricarica a 18 watt.

(Foto: Microsoft)

Come anticipato, Microsoft Duo debutterà per il momento soltanto sul mercato statunitense dove si potrà acquistare dal 10 settembre a un prezzo di partenza di 1399 dollari pari a ben 1189 euro. Un costo notevole, se paragonato all’hardware offerto. Non è ancora chiaro se arriverà anche in Europa e dunque in Italia, in caso affermativo è più che probabile che sarà mantenuto il rapporto dollaro = euro e aggiunte tasse e iva.

The post Microsoft Duo è ufficiale (e costa troppo) appeared first on Wired.