5 fumetti fantasy da leggere per l’estate

0
115
Questo post è stato pubblicato qui

Il fantasy e le vacanze estive hanno qualcosa in comune: entrambi permettono di fuggire dalla realtà quotidiana per trasportarci verso terre lontane ed esotiche.

Da sempre, il fantasy a fumetti è stata una delle frontiere della sperimentazione, sia nella narrazione sia nel disegno. Privo dei vincoli leggermente più rigorosi della fantascienza, il fantastico può esplorare un passato mai esistito, un futuro altrettanto remoto, o un presente parallelo in cui si muovono mostri, magie e prodigi. Nel fumetto si trovano rappresentate tutte queste accezioni, andando quindi anche al di là dei classici elfi e nani dal sapore Tolkeniano.

La produzione moderna di fumetti fantasy è ricca di esempi di espressione creativa e innovativa: eccone 5 tra i più recenti, da leggere per dare un tocco in più di magia a questa estate di incertezze e timori molto terreni.

1. Cosma e Mito. L’antro dei lupiminari, di Nicola Zurlo, Vincenzo Filosa

Il fantasy vuole dimostrare di avere ancora qualcosa di nuovo da dire, e in questo fumetto ci riesce nel migliore dei modi possibili. Un inedito manga-pop-fumetto ambientato in una Calabria popolata da lupi mannari (anzi, lupiminari), polpi antropomorfi (i proppi), e altre creature a metà strada tra folklore locale e leggende giapponesi.

Come tutti ben sanno, nei boschi tetri e cupi della Sila calabrese si cela un villaggio popolato da lupiminari, che vi si sono rifugiati dopo essere stati scacciati dagli umani e dal Clan dei Polpi. Quando si verifica una serie di misteriose sparizioni di bambini, i complottisti si convincono che i lupi vogliano arruolare un esercito di giovani reclute, fuggire dal loro esilio e conquistare le terre e i mari della Calabria.

Inizia qui, nel primo di quattro volumi, la storia di Mito, un bambino che si ritrova, senza volerlo, al centro di un conflitto tra creature mitologiche. Sua madre, guerriera feroce e indomita, si batterà per la sua salvezza e per quella della sua gente (Coconino Press, 136 pp, 16 euro).

2. Gherd. La ragazza della nebbia, di Francesca Carità, Marco Rocchi

Un villaggio avvolto dalla nebbia è assediato da gigantesche e minacciose belve feroci. Gherd è la figlia di uno dei valorosi guerrieri del clan degli Ammazzabestie e di una maga ed erborista. Da generazioni gli abitanti del villaggio si addestrano per uccidere i mostri che mettono in pericolo la loro vita, ma potrebbe esserci un’altra strada: attivare il potere delle pietre azzurre che riescono ad ammansire anche le belve più feroci.

Quando Gherd resta orfana dei genitori, si imbarcherà in una pericolosa avventura per vendicarne la morte – sfidando le convenzioni del villaggio che impediscono alle ragazze di entrare a far parte del circolo dei guerrieri Ammazzabestie. Un fantasy adatto anche ai più giovani, dal sapore classico delle avventure di formazione, a metà strada tra Dragon Trainer e le atmosfere di Hayao Miyazaki. Vincitore del premio come miglior libro per ragazzi al Romics 2020 (Tunué, 160 pp, 9,90 euro).

3. Dragonero. La principessa delle sabbie, di Luca Enoch, Alessandro Bignamini

Tornano le avventure di Dragonero, l’eroe fantasy di Sergio Bonelli: tra le sabbie del Paese vuoto, solo il matrimonio tra una giovane principessa dei Regni Meridionali e il rampollo della Satrapia di Baijadan può sancire una lunga e duratura alleanza commerciale e politica tra le parti in causa. Una mossa diplomatica che non è ben vista da tutti: il convoglio su cui viaggia la ragazza viene attaccato da guerrieri a cavallo di bestie da guerra simili a struzzi. Un potente stregone rapisce la principessa, trascinandola il cuore del Vhâcondàr, in un incidente che potrebbe segnare l’inizio di una guerra lunga e sanguinaria.

Spetterà a Ian Aranill salvare la situazione, recuperando la fanciulla in un inseguimento attraverso l’insidioso deserto, habitat in cui prosperano le letali piovre delle sabbie. Una storia dall’ambientazione calda, ideale per l’estate e per l’ombrellone (Sergio Bonelli, 144 pp, 22 euro).

4. Demon Tune, di Yuuki Kodama

Tra le novità dell’estate c’è questo manga che unisce azione, ninja e magia. Wizard City è, come può far intendere il nome, la città degli stregoni. Non è troppo dissimile da una città moderna, con locali notturni, strade trafficate e un fitto sottobosco criminale. Tutti possono raggiungere la città, ma nessuno è il benvenuto.

Koyukimaru è un giovane incredibilmente dotato nelle arti ninja. È  stato catturato da Boogeyman, oscuro capo delle forze criminali che imperversano a Wizard City, che lo tortura per scoprire dove abbia nascosto la pergamena del disastro. Fortunatamente l’ingenua fatina Fran, dotata di vari poteri tra cui quello di curare anche le ferite più gravi, aiuterà Koyukimaru a scappare. Soltanto insieme potranno sconfiggere l’oscurità che si annida a Wizard City.

L’autore di Blood Lad torna con una serie più breve ma altrettanto avvincente, disponibile anche in un cofanetto completo da quattro tankobon (J-pop, 4 vol., 23,60 euro in tutto).

5. The power of the dark crystal, di Simon Spurrier, Kelly e Nichole Matthews

Chi ha nostalgia del film originale degli anni ’80 di Jim Henson e Frank Oz, e chi ha apprezzato la recente serie tv su Netflix, non potrà lasciarsi sfuggire questo sequel ufficiale a fumetti, il cui primo volume è appena uscito in libreria e fumetteria.

Sono passati molti anni da quando il potere del cristallo nero è stato ristorato, e Jen e Kira siedono ora sul trono di Thra. In questa epoca di pace, un fiammeggiante messaggero raggiunge i gelfling: è uno degli U-mun, popolo che vive nel centro del pianeta. Il sole interno che illumina le loro terre sta per spegnersi, e solo un frammento del cristallo potrà riaccenderlo. Quando i gelfling rifiutano di aiutarlo, l’U-mun ruba ciò di cui ha bisogno e Thra sprofonda di nuovo nel caos. Iniziano così le avventure di Thurma e Kensho, due giovani di popoli diversi da cui dipenderà il destino dell’intero pianeta (Panini Comics, 112 pp, 16 euro).

The post 5 fumetti fantasy da leggere per l’estate appeared first on Wired.