Netflix come Spotify: starebbe testando la riproduzione casuale

0
69
Questo post è stato pubblicato qui

netflix

Stanchi di passare da un titolo all’altro sulle piattaforme di streaming, senza sapere di preciso che cosa avete voglia di guardare, sfiniti dell’imponenza dei cataloghi online? Netflix potrebbe avere la soluzione per voi. Pare che nelle ultime settimane il servizio di Los Gatos stia sperimentando un’inedita funzione shuffle, che permetterebbe di accedere a una specie di riproduzione casuale simile a quella presente da anni negli streaming musicali. Cliccando su un’apposita dicitura (per ora si sono viste espressioni tipo “Shuffle Play” o “Play Something”), la piattaforma propone un titolo a caso fra i numerosi a disposizione, ma seguendo alcuni criteri di compatibilità rispetto a film e serie tv che si sono visti in precedenza.

Per ora si tratterebbe di una fase di test: alcuni utenti, soprattutto negli Stati Uniti, se la sono vista comparire a sorpresa a partire da luglio in varie modalità e non è chiaro se sarà una novità applicata in seguito su larga scala. “Facciamo questi test in paesi e in periodi diversi, e li estendiamo se le persone li trovano utili”, è stata la risposta standard diffusa da Netflix, eppure una fonte interna sentita da Variety è molto più possibilista: “Lo scopo del test è di rendere più facile ai membri reperire qualcosa da guardare. La speranza è quella che diventi una funzione fissa”.

Non è la prima volta che si tentano esperimenti simili: nel 2019, sempre Netflix, aveva testato – sull’app per Android – una funzione shuffle fra gli episodi di una stessa serie, che però non è stata poi estesa su larga scala. La piattaforma continua a sperimentare novità, come di recente la scelta di mettere online gratuitamente alcuni titoli a scopo promozionale. L’obiettivo è quello di rendere sempre più fluida l’esperienza nel servizio, incollando gli utenti alla piattaforma.

The post Netflix come Spotify: starebbe testando la riproduzione casuale appeared first on Wired.