Caso escort e Berlusconi: in Appello ridotta la pena di Giampaolo Tarantini

0
40
Questo post è stato pubblicato qui

Uno sconto di cinque anni grazie alla prescrizione di alcuni reati e al riconoscimento delle attenuanti generiche: è quello che ha ottenuto in Appello Giampaolo Tarantini, il faccendiere che in primo grado era stato condannato a 7 anni e 10 mesi a novembre del 2015. Adesso, invece, dovrà scontare solo due anni e 10 mesi. Contro di lui l’accusa è di aver reclutato e portato delle escort nelle residenze di Silvio Berlusconi nel 2008 e 2009.

Lo scorso febbraio il procuratore generale della Corte di Appello aveva chiesto una condanna di sei anni per Tarantini, ma i reati riferiti a diversi episodi di reclutamento e favoreggiamento della prostituzione sono andati in prescrizione, inoltre sono state riconosciute le attenuanti generiche che in primo grado erano invece state escluse perché equivalenti alle aggravanti.

Tarantini dunque si ritrova con una pena notevolmente ridotta grazie anche alle lungaggini della giustizia italiana e alla prescrizione di una parte dei dati che gli ha permesso di ottenere uno sconto sulla condanna.

PROSEGUI LA LETTURA

Caso escort e Berlusconi: in Appello ridotta la pena di Giampaolo Tarantini é stato pubblicato su Polisblog.it alle 14:41 di Wednesday 16 September 2020