Da Cracco a Sadler, Too Good To Go propone le box antispreco dei grandi chef

0
41
Questo post è stato pubblicato qui
(Foto: Too Good To Go)

In cucina non si butta (o non si dovrebbe buttare) nulla. Figuriamoci se è un piatto preparato da un grande chef, come Carlo Cracco o Heinz Beck. Nasce così l’iniziativa della Chef Box di Too Good To Go, la app contro lo spreco alimentare che permette di comprare, a prezzo ridotto, cibo che altrimenti andrebbe buttato. Martedì 29 settembre, in occasione della prima Giornata internazionale della consapevolezza sugli sprechi e le perdite alimentari, istituita dalla Fao e dalle Nazioni Unite, tramite l’app è possibile aggiudicarsi un piatto antispreco firmato da 11 chef di fama in tutta Italia.

A lanciare l’iniziativa è Carlo Cracco, che vanta una Stella Michelin e un passato da giudice televisivo di MasterChef, con una sorta di candid camera girata nel suo ristorante nella Galleria Vittorio Emanuele II a Milano. Ai clienti è stata servita una fetta della sua celebre e contestata pizza senza uno spicchio: un modo per denunciare che nel mondo un terzo del cibo viene buttato. “Ognuno di noi è responsabile e deve impegnarsi nei piccoli gesti quotidiani con l’obiettivo di ridurre al minimo tutti gli sprechi”, ha spiegato Cracco.

Oltre a quella di Cracco, il 29 settembre a Milano sono disponibili le Chef Box di Matias Perdomo (Exit), Eugenio Boer (Bu:r), Claudio Sadler (Ristorante Sadler), Wicky Priyan (Wicky’s Wicuisine) e Nicolò Farias (Cocciuto). A Roma scendono invece in campo Heinz Beck (La Pergola) e Cristina Bowerman (Glass Hostaria), a Cernobbio Davide Caranchini (Ristorante Materia), a Brescia Philippe Léveillé (Ristorante Miramonti l’altro) e a Senigallia Moreno Cedroni (Madonnina del pescatore e Anikò).

I piatti antispreco dei grandi chef, accompagnati dalla ricetta, possono essere prenotati tramite l’app proprio come succede con le proposte degli altri negozi e ristoranti. Brioche che la sera vengono gettate, latte e yogurt vicini alla scadenza, verdura un po’ segnata: ogni realtà mette a disposizione dei pacchetti che permettono, a un prezzo ridotto, di salvare alimenti che finirebbero nella spazzatura. Basta prenotare e passare a ritirarli nei locali durante la fascia oraria indicata. Lo stesso accade, il 29 settembre, negli indirizzi stellati che aderiscono al progetto.

The post Da Cracco a Sadler, Too Good To Go propone le box antispreco dei grandi chef appeared first on Wired.