Il primo distributore automatico di giochi da tavolo

0
32
Questo post è stato pubblicato qui

vending_machines

Vuoi comprare un nuovo gioco da tavolo senza andare in negozio oppure senza ordinarlo online? A Singapore hanno installato il loro primo distributore automatico di giochi da tavolo. E funziona per davvero. Ad annunciare l’originale creazione è stato l’editore di giochi in scatola Capital Games Studio, attraverso un video caricato su YouTube.

Qui si vede chiaramente come il distributore di carte e pedine non sia poi molto diverso da quelli che già utilizziamo per patatine, snack e bibite. Certo, viene da chiedersi cosa possa succedere se un gioco dovesse rimanere incastrato… ma forse è meglio non pensarci.

Attualmente è all’interno del Centro Nazionale di Design di Singapore e ci rimarrà fino al 30 novembre 2020. Al suo interno sono in vendita 18 giochi di varie dimensioni, tutti di designer ed editori locali e tutti accomunati dall’idea di insegnare qualcosa giocando. Per questo ci sono titoli come Bye Bye Virus, che informa sul corona virus e sulle giuste abitudini di prevenzione. C’è poi Shake Up, che vi mette nei panni di un consulente finanziario che dovrà salvare dalla bancarotta una società d’informatica. Il vostro sogno è fare il game designer? Black Souls è il gioco da tavolo su come si costruisce un videogame. O ancora volete capire cosa siano le criptovalute? Potreste provare Cryptocurrency, che vi calerà in una competizione tra investitori digitali, facendo leva sui concetti di trading, mining e speculazione. Ovviamente vincerà chi ha meglio investito i propri soldi.

Insomma, l’idea singaporiana attira l’attenzione e fa parlare di sé. Chissà se rimarrà solo un esperimento di design o se in futuro vedremo anche nelle nostre città dei distributori di giochi da tavolo. D’altronde in tempi di pandemia gli acquisti senza interazione umana sono spesso preferiti da molti clienti. Una tendenza che coinvolge tutti i settori merceologici e che brand e startup stanno cavalcando, anche in Italia.

The post Il primo distributore automatico di giochi da tavolo appeared first on Wired.