LinkedIn attiva le Storie e il link diretto alle videochat

0
62
Questo post è stato pubblicato qui
LinkedIn inizia un restyle del portale inserendo nuove funzioni (immagine: LinkedIn)

Anche LinkedIn cede al fascino delle Storie inserendo sul suo portale il popolare formato di contenuti che scompaiono dopo 24 ore. Con i suoi 706 milioni di utenti registrati, LinkedIn è un social network dedicato al mondo del lavoro grazie al quale professionisti e aziende rimangono in contatto e veicolano informazioni sul proprio operato, offerte e ricerche di lavoro.

Il portale di proprietà di Microsoft però non è mai stato al passo con i suoi colleghi social network e pertanto ha deciso di effettuare un restyling. La ventata d’innovazione coinvolgerà in primis gli utenti canadesi e statunitensi per poi espandersi globalmente in maniera graduale.

La novità che colpisce più di tutte è sicuramente il fatto che pure un social network come LinkedIn ha lanciato la propria versione delle Storie.

Le storie di LinkedIn (foto: LinkedIn)

Ideate da Snapchat e portate al massimo splendore da Instagram, le Storie hanno contagiato piano piano tutte le principali piattaforme social network coinvolgendo per ultimo Twitter con i suoi Fleet. LinkedIn ha testato la sua versione delle Storie negli ultimi tre mesi in una manciata di paesi tra cui Brasile, Paesi Bassi, Emirati Arabi Uniti, Australia e Francia riscontrando che “milioni” di storie sono state condivise in quel periodo in centinaia di migliaia di conversazioni.

 

LinkedIn inserisce la funzione di videochat all’interno del suo sistema di messaggistica (immagine: LinkedIn)

LinkedIn aggiornerà anche il sistema di messaggistica diretta aggiungendo una funzionalità che in questi mesi si è dimostrata indispensabile nel mondo del lavoro: la videochat. Con un click gli utenti potranno avviare, direttamente dal proprio thread di messaggi, una videochiamata sulle piattaforme di Microsoft Teams, BlueJeans di Verizon o Zoom.

L’obiettivo del social network sembra quindi quello di scostarsi dall’etichetta di “portale dedicato al mondo del lavoro” cercando o offrire qualcosa di più ai suoi utenti che gli permetta di mantenere i contatti lavorativi ma, al contempo, di usare la piattaforma con la leggerezza che contraddistingue gli altri portali.

The post LinkedIn attiva le Storie e il link diretto alle videochat appeared first on Wired.