Nvidia vuole usare l’intelligenza artificiale per risolvere i problemi delle videochiamate

0
66
Questo post è stato pubblicato qui
nvidia maxine
(Foto: Nvidia)

Nvidia ha ufficializzato una piattaforma chiamata Maxine che si apre agli sviluppatori e che si dedicherà all’applicazione dell’intelligenza artificiale per migliorare una delle tecnologie più utilizzate in questo insolito anno, la videochiamata. Andrà infatti sia a risolvere numerose problematiche come rumore di fondo, scorretto allineamento del viso oppure compressione e al contempo gestirà al meglio funzioni come lo sfondo, la risoluzione, un avatar virtuale e così via.

Nello specifico, la piattaforma Nvidia Maxine sfrutterà il cloud e le schede grafiche di casa per elaborare al meglio le videocall in qualità e quantità di servizi collegati. Il collante sarà l’intelligenza artificiale che potrà riconoscere elementi e agire su video e audio per miglioramenti evidenti. Nella carrellata di esempi, Maxine potrà riallineare i volti dei partecipanti e anche gli sguardi in modo tale che siano perpendicolari alla webcam e potrà ripulire il rumore di fondo per un sonoro più nitido.

Potrà anche ridurre i requisiti di larghezza di banda fino a un decimo degli standard di compressione video in streaming H.264 andando a trasmettere solo determinati punti chiave individuati sul viso degli utenti e potrà così anche aumentare in modo sensibile la risoluzione finale.  Oltre a poter cambiare agilmente lo sfondo con uno virtuale, potrà anche creare avatar animati che riprendono le espressioni e i movimenti dei partecipanti. Infine, si migliorerà l’illuminazione della scena e la capacità di tradurre e trascrivere in tempo reale i dialoghi.

Nessuna di queste soluzioni è completamente inedita, ma Nvidia punterà a proporle tutte assieme e con risultati molto più efficaci e ottimizzati rispetto ai software già esistenti da Zoom a Microsoft Teams fino a Facetime. Nvidia ha fatto sapere di star collaborando con diversi partner, sarà interessante scoprire quali grandi nomi prenderanno parte al progetto e quando impatterà sui mercati.

The post Nvidia vuole usare l’intelligenza artificiale per risolvere i problemi delle videochiamate appeared first on Wired.