A Taste of Italy è la mostra digitale che celebra l’Italia e la natura

0
65
Questo post è stato pubblicato qui

Una mostra digitale pensata per diventare un vero e proprio omaggio all’Italia in tutta la sua bellezza, ma anche per invitarci a guardare in modo diverso il nostro rapporto con la natura. È questa l’essenza del progetto A Taste of Italy, presentato da Vini Pasqua nel capoluogo lombardo in occasione della Milano Wine Week 2020: nella giornata di martedì 6 ottobre, presso la Sala Bonaparte di Palazzo Serbelloni, viene esposto il percorso espositivo messo a punto dalla cantina veronese in collaborazione con l’artista tedesco Timo Helgert. “Abbiamo scelto di affidare a Timo Helgert la realizzazione di A Taste of Italy perché i suoi codici espressivi, tra arte digitale e virtual reality, offrono una visione innovativa della bellezza del nostro Paese”, sottolinea Riccardo Pasqua, amministratore delegato della cantina. “Condividiamo anche lo sguardo di speranza che Timo offre attraverso le sue opere, con cui si viene invitati alla riflessione sul patrimonio inestimabile che è l’Italia, fonte inesauribile di ispirazione”.

Sette, per la precisione, le installazioni realizzate per l’appuntamento milanese. L’artista, con i suoi video, ha voluto attraversare figurativamente il nostro Paese, creando immagini in movimento in cui la natura fa il suo ingresso all’interno delle grandi opere d’architettura, dal Palazzo Tè di Mantova alla città di Matera. L’obiettivo è quello di provare a immaginare un’inedita forma di armonia tra intervento umano ed elementi naturali. Un nuovo Rinascimento che invita al rispetto per l’ambiente anche attraverso le sue forme di espressione digitale, si potrebbe quasi dire, reale e onirico al tempo stesso.

Due delle sette installazioni, in particolare, sono dedicate a Verona e alla Valpolicella, il territorio dove Vini Pasqua ha il suo quartier generale: nella prima si vede così la barricaia dell’azienda a San Felice, con un prato fiorito che si fa largo tra le botti; nella seconda, invece, i filari di viti conquistano a poco a poco il parterre dell’Arena di Verona. “Da 95 anni ci piace volgere lo sguardo al futuro”, commenta Umberto Pasqua, presidente di Vini Pasqua, “e il futuro è rappresentato dai giovani. Sono loro, oggi più che mai, i principali interpreti di quella voglia di cambiamento necessaria per costruire un domani migliore, per tutti”. Per visitare la mostra è necessario registrarsi e prenotare il proprio accesso mandando una mail all’indirizzo relest@pasqua.it.

The post A Taste of Italy è la mostra digitale che celebra l’Italia e la natura appeared first on Wired.