Facebook crea uno spazio social per i vicini di casa

0
38
Questo post è stato pubblicato qui
Facebook presenta Neighborhood una sezione dedicata al vicinato (foto: Facebook)

Facebook ancora una volta sembra guardarsi attorno cercando l’ispirazione per nuovi prodotti dai suoi rivali. Questa volta è toccato a Nextdoor, il social network che crea una rete di contatti con i vicini di casa e di quartiere, essere la fonte d’ispirazione per la nuova funzionalità firmata Menlo Park.

Secondo le immagini contenute in un recente tweet di Matt Navarra, un esperto e consulente dei social media, la piattaforma social sarebbe al lavoro su un nuovo prodotto chiamato Neighborhood, (in italiano, vicinato). A maggio già l’esperta di reverse engineering Jane Manchun Wong aveva scoperto una traccia della nuova area del social network.

schermate della sezione Neighborhood di Facebook (fonte: Facebook)

Il nuovo prodotto permetterà agli utenti di registrarsi inserendo il proprio indirizzo e di interagire con i vicini di casa. Il social network ha confermato che un test è in corso nella citta di Calgary, in Canada. presentando Neighborhood come “uno spazio dedicato all’interno di Facebook in cui le persone possono connettersi con i loro vicini”.

Recentemente la creatura fondata da Mark Zuckerberg ha lanciato una nuova sezione dedicata agli studenti universitari: Campus. Esattamente come Campus fa con i college, anche Neighborhood vuole permettere agli utenti di interagire con un gruppo ristretto di contatti, accumunati, in questo caso, dal quartiere in cui si abita. Anche il profilo Neighborhood rimarrà relegato all’interno della sezione dedicata e i contenuti pubblicati non compariranno sul feed principale. Questa funzionalità potrebbe diventare un vero e proprio rivale di Nextdoor, che il 21 ottobre spenge la sua seconda candelina dal debutto in Italia.

The post Facebook crea uno spazio social per i vicini di casa appeared first on Wired.