Le app per migliorare i tuoi video di TikTok e Instagram Reels

0
63
Questo post è stato pubblicato qui
foto Pixabay

TikTok ha lanciato la moda, Instagram con Reels ci ha messo il carico da mille. Così oggi sui social è un tripudio di video brevi e creativi, musicali e no, che sfruttano al massimo le funzioni evolute degli smartphone per disegnare l’immaginario collettivo dei nuovi anni 20. Sono le stesse piattaforme a fornire gli strumenti per realizzare i video ed editarli, attraverso editor interni sempre più sofisticati. Ma chi volesse provare qualche effetto in più ci sono anche alternative molto valide. Ecco le migliori.

Dubmash (gratis per iPhone e Android)
È probabilmente una delle più antiche app di video musicali per smartphone, anche se ha perso un po’ di smalto quando è spuntata fuori TikTok. Dubmash permette di utilizzare migliaia di suoni diversi nei video, comprese citazioni da film e TV. Inoltre consente di aggiungere adesivi e testo e filtri. Insomma, tanta roba: non a caso tra i suoi fan ci sono anche celebrity come Penelope Cruz, che la usa da almeno 4 anni. Oltre a consentirci di pubblicare video musicali sul nostro profilo, l’app ce li fa condividere su altri social network.
Ci piace perché: Scaricando questa app, si entra a far parte di una vasta community che ruota attorno ai video di lip sync (e non solo). Video che possiamo guardare nello stile delle storie di Snapchat, in 2 feed di notizie in modo da poter seguire i canali che ci piacciono e tenere traccia delle ultime cose pubblicate dai nostri amici.

Funimate (freemium per iPhone, Android, Huawei)
Pieno zeppo di effetti avanzati, filtri e transizioni in tempo reale, Funimate permette anche di disegnare sui video, aggiungere testi, luci al neon, nonché tagliare, ritagliare e unire molte clip. E, ancora, possiamo creare video al rallentatore, mixare diverse clip in una compilation, creare loop  e molto altro ancora. Ca va sans dire, non mancano emoji, adesivi e altre amenità. Dal punto di vista audio, poi, l’enorme libreria musicale dell’app ci consente di accedere a numerosi brani  popolari ed effetti sonori, il che la rende una scelta perfetta per i video di lip sync.
Ci piace perché: offre più di 20 effetti video avanzati, alcuni anche inediti che, con pochi clic, possono trasformare i momenti quotidiani in video virali.

Likee (gratis per iPhone e Android)
Ci si può persino trasformare nel protagonista di un film grazie a quest’app che presenta una grande quantità di effetti speciali e persino un’opzione Music Magic che applica effetti ai video in base al cambiamento del volume o all’intonazione della musica. Oltre a offrire una raccolta di filtri incredibilmente ricca, Likee ci consente anche di accelerare o rallentare il video, tagliare e unire le clip. Ma soprattutto, rispetto a tutte le altre app è quella che forse offre il maggior numero di effetti “trasformanti”. Qualcosa che neppure lo specchio magico di Biancaneve…
Ci piace perché: la funzione FaceMagic, che permette di sostituirsi ai protagonisti dei film più famosi e giocare a fare la star. Deepfake, ma con brio.

Zoomerang (freemium per iPhone e Android)
È un eccellente editor di video brevi per Instagram, TikTok, Facebook, ecc. E sostituisce facilmente il potente editor di TikTok, visto che vanta una libreria di oltre 100 effetti simili. Che il suo mestiere lo sappia fare lo dimostrano, se serve, gli oltre 1,4 milioni di follower che Zoomerang ha su Instagram. C’è anche un abbonamento opzionale per la modifica senza pubblicità e alcune funzionalità extra.
Ci piace perché: su Youtube è pieno di tutorial che spiegano come usare l’app e i suoi effetti al meglio.

The post Le app per migliorare i tuoi video di TikTok e Instagram Reels appeared first on Wired.