5 fumetti usciti questa settimana

0
79
Questo post è stato pubblicato qui

Libertine e assassini, scrittori e artisti, topi e paperi. Sono i protagonisti delle novità uscite questa settimana in edicola, libreria e fumetteria, e indirizzate a lettori grandi e piccini. Ecco 5 consigli di lettura per un weekend in poltrona.

1.  Parle-moi d’amour. Vite esemplari di grandi libertine, di Vanna Vinci

La maestra del fumetto biografico Vanna Vinci torna con la sua più recente opera in cui racconta, attraverso una serie di interviste impossibili, la vita di donne come la Païva, Cora Pearl, Apollonie Sabatier, Valtesse de La Bigne, Émilienne d’Alençon, Liane de Pougy, Carolina Otero.

Una galleria di donne sensuali, libere, straordinarie. Donne chiamate, di volta in volta, femmes fatales, mangiatrici di  uomini, concubine, cortigiane, prostitute; scandalose protagoniste dell’Ottocento e del Novecento, spesso molto diverse tra di loro, che del piacere fecero ragione di vita, strumento di sopravvivenza in una società ingiusta, o mezzo per essere vicine al potere e al lusso.

Una graphic novel antologica in cui l’autrice dà voce e prospettiva unica a una serie di indimenticabili protagoniste (Feltrinelli Comics, 208 pp, 26 euro).

2. Olympia Kyklos, di Mari Yamazaki

Demetrio è un giovane dell’antica Grecia, apprendista di un pittore di vasi. Tutti lo prendono in giro, considerandolo un rammollito per la sua passione artistica e la scarsa propensione alle avventure amorose. Dopo un inspiegabile incidente, il gentile ragazzo si ritrova catapultato nel futuro, ritrovandosi ad assistere ai preparativi per le Olimpiadi, sì, ma non nell’antica Atene, quanto nella Tokyo del 1964.

Dritta dalle pagine della rivista giapponese Grand Jump arriva una nuova serie manga di Mari Yamazaki, già autrice di Thermae Romae, e che non a caso ha studiato pittura proprio in Italia, presso l’Accademia di belle arti di Firenze. Il primo volume promette una serie brillante in grado di unire amore per l’arte e lo sport, toni da commedia una fantastica ambientazione anni ’60 (edizioni Star Comics, 196 pp, 6,90 euro).

3. Il giovane Diabolik, di Mario Gomboli, Tito Faraci e Giuseppe Palumbo

Il mito di Diabolik continua ad affascinare. In attesa del film dei Manetti bros. in arrivo a dicembre, con Luca Marinelli nei panni del genio criminale, Miriam Leone in quelli di Eva Kant e Valerio Mastrandrea come ispettore Ginko, è il momento giusto per scoprire un nuovo tassello del passato del re del terrore.

Scopriremo infatti un periodo della vita di Diabolik poco noto, quello della sua giovinezza sull’isola di King. Un tuffo nei ricordi e nella nostalgia, tra gli anni dell’innocenza, amicizie perdute e tradimenti che contribuirono a forgiare il carattere del futuro flagello di Clerville.

Questo volume da libreria promette di diventare parte integrante del mito di Diabolik, al fianco di episodi storici come Gli anni perduti nel sangue, Io sono Diabolik, L’ombra della luna e La maschera e il volto: imperdibile per gli amanti del personaggio ideato dalle sorelle Giussani (Astorina/Oscar Mondadori Ink, 232, 19 pp).

4. Alfabeto Simenon, di Alberto Schiavone, Maurizio Lacavalla

La vita di Georges Simenon, il geniale autore del Commissario Maigret, viene snocciolata come l’alfabeto in questa nuova graphic novel fatta di ventisei frammenti che compongono un unico mosaico. Un capitolo per ogni lettera, una lettera per ogni aspetto della sfaccettata esistenza dello scrittore belga.

Scrittore, figlio, amico, amante: Simenon viene raccontato dalla A alla Z, da André Gide a Zézette, da Krull a Voyage. Una biografia a fumetti sui generis, scritta da Schiavone (autore di libri come La libreria dell’Armadillo, e già sceneggiatore di fumetti con Belushi. In missione per conto di Dio) e disegnata con chine sporche e approssimate da Maurizio Lacavalla (Due attese). Una vita di ossessioni, passioni, donne (Edizioni Bd, 168 pp, 20 euro).

5. Topolino Junior, AA. VV.

Arriva in edicola una novità dedicata espressamente ai più piccoli: la rivista bimestrale Topolino Junior, che da questa settimana presenta le avventure della banda di topi e paperi di Walt Disney al gran completo, con un taglio rivolto ai giovanissimi lettori.

Tra fumetti e attività creative (giochi, pagine da colorare, istruzioni per costruire piccoli oggetti insieme ai genitori), tutto è pensato per favorire e aiutare chi sta compiendo i primi passi alla lettura: disegni e sceneggiature chiari e intuitivi, onomatopee, testi grandi e leggibili. E, ovviamente, un tema portante, che in questo primo numero di fine novembre non può che essere il Natale.

Un vero e proprio spin-off del fratello maggiore Topolino, che include in omaggio un mazzo di carte con quattro giochi in uno (Panini Comics, 32 pp, 5,90 euro).

The post 5 fumetti usciti questa settimana appeared first on Wired.