È morto il fumettista Richard Corben

0
62
Questo post è stato pubblicato qui

In questo particolare 2020 dobbiamo dire addio a uno dei grandi fumettisti statunitensi, Richard Corben, celebre per il suo tratto grottesco. All’età di 80 anni, è deceduto dopo un intervento chirurgico al cuore il 2 dicembre scorso. Ne ha appena dato notizia la moglie Dona Corben su Facebook.

It is with great sorrow and loss that I must share the sad news that Richard Corben died Dec 2, 2020 following heart…

Pubblicato da Corben Studios Inc su Giovedì 10 dicembre 2020

Corben, nato nel 1940 nel Missouri ma cresciuto in Kansas, dopo i primi passi come animatore professionista, iniziò a lavorare negli anni Sessanta nella scena underground, dedicandosi poi a storie horror e di fantascienza come. Il grande successo lo ottenne dal decennio successivo pubblicando sulla celebre rivista francese Métal Hurlant, che tanti talenti ha regalato al mondo, sbarcata poi negli Usa come Heavy Metal.

richard-corben
Richard Corben, autoritratto

Richard Corben prestò il suo talento anche alle grandi case editrici di fumetti Usa, come Dc e Marvel Comics. Per la linea Vertigo, infatti, disegnò Hellblazer sui testi di Brian Azzarello, mentre per la Casa delle idee realizzo le miniserie per un pubblico adulto Banner e Cage, oltre a The Punisher: The End sulla storia di Garth Ennis. Di recente, ha realizzato storie per l’Hellboy di Mike Mignola per Dark Horse (con cui ha vinto due premi Eisner, tra i più importanti riconoscimenti per i fumetti negli Usa). Dal 2012 è stato inserito nella Will Eisner Award Hall of Fame.

Nel 2018 ha vinto il Grand Prix di Angoulême, dedicato alla carriera, che gli è valso la presidenza della fiera francese l’anno successivo.

The post È morto il fumettista Richard Corben appeared first on Wired.