Buon compleanno Wikipedia: un sito internet ne celebra i 20 anni

0
27
Questo post è stato pubblicato qui
Wikipedia compie 20 anni (immagine: Wikimedia Foundation)

Il 15 gennaio Wikipedia, l’enciclopedia online più grande al mondo, compie 20 anni e per l’occasione lancia un sito internet per celebrare l’anniversario, dove mostra agli utenti l’immenso lavoro svolto dal team per tenere aggiornata la sconfinata raccolta del sapere.

In questi 20 anni Wikipedia è diventata disponibile in oltre 300 lingue rendendo fruibili gratuitamente online oltre 55 milioni di articoli. Nel 2020 ha raggiunto picchi di traffico mai visti prima, legati alla ricerca di informazioni attendibili sulla pandemia di Covid-19.

Wikipedia si è evoluta da un’idea apparentemente impossibile in una testimonianza dell’umanità in continua evoluzione, un luogo in cui possiamo collaborare, condividere e imparare su qualsiasi cosa”, ha spiegato Katherine Maher, amministratrice delegata della Wikimedia Foundation, organizzazione senza scopo di lucro che gestisce Wikipedia e gli altri progetti collegati. “È uno sforzo globale di volontari che elevano la conoscenza e la cooperazione al di sopra del conflitto e dell’interesse personale”, continua Maher.

Nel sito commemorativo dedicato ai primi 20 anni dell’enciclopedia online, Wikimedia Foundation racconta i retroscena del suo colossale progetto. Fin da quando nel 2001 l’enciclopedia è approdata sul web ha sempre potuto contare sul lavoro di volontari che si occupano di mantenere aggiornate le voci e di verificarne l’autenticità.

In un mondo in cui l’informazione è sempre più mercificata, il modello di Wikipedia si è sempre basato sulla convinzione che la conoscenza appartenga a tutti gli esseri umani”, ha dichiarato il fondatore di Wikipedia, Jimmy Wales.

Il sito commemorativo mostra come Wikipedia aspiri a riflettere la summa della conoscenza umana. Per raggiungere l’ambizioso traguardo, però, deve percorrere un percorso pieno d’ostacoli. A detta degli stessi collaboratori dell’enciclopedia sono ancora molte le lacune che devono essere colmate. Per esempio per rappresentare meglio la diversità. Non a caso Wikimedia Foundation sostiene iniziative come WikiProject Women in Red (che interviene sui pregiudizi di genere nelle voci), WikiGap (rivolta sempre al tema del gender gap) e AfroCrowd (che lavora a una rappresentazione più inclusiva delle culture nella storia).

“I siti che producono e rendono accessibili contenuti aperti e collaborativi come Wikipedia, i progetti Wikimedia e OpenStreetMap sono il risultato del lavoro dei volontari. Il ventesimo compleanno di Wikipedia è l’occasione per ringraziarli e riconoscere il grande lavoro che è stato fatto in questi anni per arricchire e mantenere queste risorse online a disposizione di tutti” sottolinea la presidente di Wikimedia Italia, Iolanda Pensa.

L’edizione in italiano di Wikipedia è l’ottava più estesa al mondo e nel 2020 è stato il quinto sito più visitato in Italia. Conta 1,6 milioni di voci, di cui circa 5mila create da zero ogni mese, quasi 7 milioni di pagine, oltre 9.500 utenti attivi e 113 amministratori.

Il lavoro della comunità prosegue con un’attenzione particolare alla valorizzazione del patrimonio culturale italiano”, aggiunge Pensa presentando l’edizione italiana del contest Wiki Loves Monuments, concorso dedicato agli amanti della fotografia che li invita a documentare l’eredità culturale della penisola.

Infine, per festeggiare il suo compleanno Wikimedia Foundation terrà un evento virtuale per mostrare i contributi delle comunità di volontari. L’evento che sarà condotto da Maher e Wales e darà il via alle celebrazioni dell’anno a tema 20 Years Human, dedicato alle persone che rendono possibile l’esistenza dell’enciclopedia: collaboratori regolari, donatori e lettori. Gli utenti che vorranno assistere all’evento potranno seguirlo in diretta streaming venerdì 15 gennaio dalle 17 alle 18, ora italiana.

The post Buon compleanno Wikipedia: un sito internet ne celebra i 20 anni appeared first on Wired.