5 novità a fumetti uscite questa settimana

0
46
Questo post è stato pubblicato qui

Vita, morte e mostri giganti. Così si potrebbero riassumere i temi delle migliori novità a fumetti uscite questa settimana e da recuperare in edicola, libreria, fumetteria e negozi online.

Ce n’è per tutti i gusti: fumetti e manga intimisti, esempi di graphic journalism e scazzottate tra supereroi e kaijin. Buona lettura.

1. My Broken Mariko, di Waka Hirako

Mariko e Tomoyo: amiche inseparabili, uniche amiche sin dai tempi delle medie. Da bambina, Mariko era vittima di abusi da parte del padre. Da grande, qualcosa dentro di lei è irrimediabilmente infranto, e la spinge al suicidio.

Tomoyo apprende della tragedia dai notiziari tv. Decide di fare irruzione nella casa di famiglia di Mariko e rubarne le ceneri, per portarle verso l’unico luogo in cui e partire da sola verso il luogo in cui l’amica avrebbe voluto trovare un riposo eterno.

Il viaggio solitario e disperato di Tomoyo diventa un viaggio anche nella memoria, alla ricerca dei fondamenti di un’amicizia e delle ragioni che hanno spinto Mariko all’atto estremo. Un manga realizzato con stile forte e dinamico, su un tema delicato e cupo come quello del suicidio (J-Pop, 192 pp, 10 euro).

2. X of Swords 1, di Jonathan Hickman, Tini Howard, Pepe Larraz

Inizia il grande evento mutante che segna un nuovo capitolo nella saga degli X-Men reinventata da Jonathan Hickman, da diversi anni ormai sceneggiatore mastermind dell’Universo Marvel.

Dieci mutanti per dieci spade: sta per avere luogo una battaglia campale tra le forze di Apocalisse, degli X-Men e degli spadaccini di Arakko, l’isola gemella di Krakoa evocata da un altro mondo.

Nel primo albo della saga, Hickman e Howard svelano le minacce in arrivo e gettano nuova luce sul passato di Krakoa e di Apocalisse (Panini Comics, 72 pp, 6,90 euro).

3. Patria. Crescere in tempo di guerra, di Bruna Martini

Grazia Mapelli è una bambina ai tempi del fascismo. Cresce durante gli anni del Ventennio in un piccolo paese italiano, dove il suo tempo e la sua mente sono impegnati e plasmati dalla scuola, dalle fiere contadine, dalla radio, dall’ideologia autoritaria che tutto permeava.

Così si forma una giovane fascista, con un controllo sociale onnipresente e una propaganda a tutto campo. Ma niente di tutto questo può impedire ai primi, striscianti dubbi di fare capolino nella testa pensante di Grazia.

La sua storia è raccontata e ricostruita attraverso disegni e collage, documenti di famiglia, pagelle, pagine di giornale dalla nipote Bruna Martini, in questa opera di graphic journalism che richiama alla vigilanza contro ogni forma di cultura autoritaria (edizioni BeccoGiallo, 230 pp, 19 euro).

4. Clorofilla, di Giulio Mosca

Si dice che prima di morire tutta la vita passi davanti agli occhi in un lampo. Quando un’auto esce fuori strada durante una salita tra tortuosi tornanti di montagna, per poi ribaltarsi e schiantarsi in un terribile incidente, è il lettore ad assistere ai flashback che hanno portato a quella situazione.

Una giovane coppia, la vita, le circostanze che li hanno fatti incontrare, la nascita di una storia d’amore, e forse la morte – dei due, o soltanto dell’amore.

Giulio Mosca, meglio noto come Il baffo sulla scena social che lo ha lanciato tra i nuovi autori del fumetto italiano, conferma il successo di Le poesie si possono disegnare e La fine del mondo per qualcun altro con una nuova graphic novel che racconta l’amore (Feltrinelli Comics, 128 pp, 16 euro)

5. Kaijin Reijoh. Mostruose bellezze 1, di Tetsuya Tashiro

Asuma Sudou è un liceale in piena crisi ormonale. Ossessionato dalle ragazze, dimentica tutto e tutte quando vede per la prima volta la stupenda Innami, innamorandosene perdutamente. Pare che la sorte gli arrida quando riceve un’opportunità unica per trasferirsi in un’accademia per sole ragazze, proprio quella in cui studia Innami.

Non sa che l’invito speciale nasconde un doppio fine, e che le belle studentesse dell’accademia, in realtà, sono spietate guerriere addestrate a combattere contro i kaijin, mostri che infestano il Giappone.

Inizia qui una nuova serie manga dai toni ammiccanti e umoristici, infarcita di combattimenti in pieno stile nipponico (Panini Comics, 304 pp, 7,50 euro. Disponibile anche in un pack insieme al primo numero di Akame ga Kill! con cover alternativa, 12,50 euro).

The post 5 novità a fumetti uscite questa settimana appeared first on Wired.