Messico, i migranti al confine attendono di entrare negli Stati Uniti

0
122
Questo post è stato pubblicato qui

Dopo aver atteso mesi e anche anni in Messico, i richiedenti asilo negli Stati Uniti possono entrare nel Paese. Lo faranno a partire da venerdì in attesa che i tribunali decidano sui loro casi, sciogliendo una delle firme dell’immigrazione dell’amministrazione Trump. Politiche che il presidente Joe Biden ha promesso di porre fine. L’Organizzazione internazionale per le migrazioni, l’agenzia delle Nazioni Unite per la migrazione, prevede di sottoporre a test i richiedenti asilo per COVID-19 e metterà in quarantena chiunque risulti positivo per 10 giorni prima di entrare negli Stati Uniti. Ecco alcuni scatti fatti a Tijuana vicino al valico di frontiera di El Chaparral, dove i migranti sono in attesa che le autorità statunitensi li lascino entrare.