Cosa vi aspetta oggi al Wired Next Fest 2021 dedicato all’intrattenimento

0
324
Questo post è stato pubblicato qui

Cinema, musica, serie tv, teatro, videogame, podcast, libri, fumetti e tanto altro: in una parola, Play, il tema della giornata inaugurale del Wired Next Fest di quest’anno. Inizia oggi pomeriggio l’edizione 2021 del più grande evento italiano a partecipazione gratuita dedicato all’innovazione, in un format misto digitale e analogico che si sviluppa nell’arco di 6 mesi con 5 appuntamenti tematici.

L’evento di oggi, mercoledì 14 aprile, è tutto digitale e sarà trasmesso in diretta non-stop dalle 13:45 fino alle 19:30 circa. Lo potrete seguire in streaming online direttamente qui sopra in questa pagina, oppure sul sito dell’evento O ancora, tutti gli appuntamenti saranno trasmessi e diffusi sui canali social di Wired: FacebookInstagram, LinkedInTwitter e YouTube.

Il programma di oggi al Wired Next Fest – Play

Filo rosso del lungo e denso pomeriggio fatto di incontri, interviste, dibattiti e performance musicali è il tema degli EquilibriL’emergenza sanitaria, unita all’accelerazione inferta alla trasformazione digitale, ha cambiato in modo irreversibile il nostro modo di fruire dei prodotti dell’industria culturale. Per questo è necessario trovare nuove ricette per affrontare una realtà in continuo cambiamento, con innovazioni nel mondo e nella filiera dell’intrattenimento che siano davvero sostenibili, tanto dal punto di vista ambientale quanto sociale ed economico. 

Non a caso, il luogo scelto per l’edizione 2021 del Wired Next Fest (sia per questo sia per i prossimi appuntamenti) è il teatro Gerolamo di Milano: la maggior parte dei luoghi della cultura è stata duramente colpita dalla pandemia, e simbolicamente Wired Italia riapre attraverso il proprio festival uno dei grandi teatri italiani. Un palco fisico da cui sarà trasmesso in digitale un totale di oltre 15 incontri, e su cui si alterneranno più di 30 ospiti tra musicisti, cantautori, registri, scrittori, comici, autori televisivi, imprenditori, giornalisti, fumettisti e attivisti.

A inaugurare la giornata sarà la musica dal vivo, in particolare con il live acustico di Filippo Uttinacci, in arte Fulminacci, che eseguirà alcune delle tracce del suo ultimo disco Tante care cose, anticipato dalla partecipazione al Festival di Sanremo. Nel corso del pomeriggio sul palco si esibirà anche il cantautore Daniele Folcarelli, meglio noto con lo pseudonimo Folcast, che presenterà i brani del suo repertorio, a partire da Scopriti, la canzone che lo ha portato alla finale del Festival di Sanremo nella categoria Nuove proposte. A completare le live musicali, nonché grande evento di chiusura del palinsesto di oggi, saranno invece La rappresentante di lista (il duo fondato da Veronica Lucchesi e Dario Mangiaracina protagonista a Sanremo con Amareinsieme alla regista, scrittrice e drammaturga siciliana Emma Dante. L’origine del mondo, in particolare, è il titolo del dialogo-performance con piano e voce che metterà al centro il ruolo delle donne nell’universo culturale, contro il maschilismo e gli stereotipi di genere.

Tra gli ospiti più attesi della giornata c’è Lorenzo Mieli, Ceo di Fremantle e The Apartment: c’è lui dietro le grandi storie del cinema e della tv degli ultimi anni, da Boris a Mi chiamo Francesco Totti, da L’amica geniale a The Young Pope. Con lui si parlerà di come costruire il futuro dell’entertainment, tra film che finiscono direttamente in streaming senza più passare dalle sale  e dinamiche delle grandi piattaforme. Una costante ricerca di nuovi equilibri di cui si parlerà anche con l’attore, comico e presentatore Riccardo Rossi, che ha sfruttato il tempo del lockdown per iniziare a studiare pianoforte e racconterà di come la giovinezza sia data dalla prospettiva con cui si osserva il mondo.

Vuoi vedere che aveva davvero ragione Marconi? è il titolo-provocazione dell’incontro con Gianluca Colucci, più noto al pubblico come Fru dei The JackalVincenzo Piscopo di Ciaopeople e Luca Leoni di Show Reel Media Group. Un secolo più tardi di quando, con la diffusione della radio, inizia a concretizzarsi l’idea di distribuire contenuti sonori al grande pubblico, oggi siamo al punto di porci le stesse riflessioni sul podcast, tanto come strumento di intrattenimento quanto di informazione. Un tema, questo, che sarà approfondito anche nel confronto tra la cantautrice Francesca Michielin, seconda classificata a Sanremo e autrice del podcast Maschiacci, e la scrittrice e attivista Michela Murgia. Oggetto della discussione è l’uso del podcast come strumento per raccontare le discriminazioni cui le donne vanno incontro ogni giorno, e per misurare la lontananza da quella parità che è decisiva per il rilancio del nostro paese.

Ci sono invece la memoria, il valore della testimonianza e il sentimento supremo dell’amicizia al centro dell’incontro con il romanziere Emanuele Trevi, in lizza per il premio Strega con il romanzo Due vite. Di nuovi poteri e nuove responsabilità, parafrasando la celeberrima citazione targata Spider Man, si discuterà invece con Sara Pichelli, fumettista e co-creatrice del nuovo Uomo ragno Miles Morales: una delle più difficili operazioni di equilibrio che il mondo del fumetto abbia conosciuto negli ultimi anni, cambiando colore a uno dei personaggi che ne hanno fatto la storia.

Di serie tv, è più in generale di serialità, si parlerà invece in un panel a quattro voci con la giornalista e direttrice artistica del Festival delle serie tv Marina Pierri, l’attivista e scrittrice Marina Cuollo e gli autori di 100 serie tv in pillole. Stagione 2. Manuale per malati seriali recidivi Luca Liguori e Giuseppe Grossi. Quella della serie è diventata negli ultimi anni la forma per eccellenza del racconto audiovisivo, e vive ora la sfida di mantenere il giusto equilibrio tra quantità e qualità. E sempre attraverso lo schermo, ma questa volta con la televisione vista da dietro, racconteremo il processo creativo e di scrittura che sta alla base dei programmi di intrattenimento. Quell’intricata questione di equilibrio decisiva per fare ridere il pubblico, di cui si parlerà con lo scrittore e autore televisivo Giovanni Benincasa insieme all’attrice e autrice Emanuela Fanelli.

Ancora di risate, ma questa volta raccontando come i social network abbiano creato uno spazio per la satira unico nel proprio genere, si parlerà con i protagonisti della risata online, per capire insieme come la poetica peculiare dei social possa affermare la propria dimensione anche oltre l’effimero delle condivisioni quotidiane. Come? Incontrando direttamente gli autori delle pagine satiriche Fecondazione Prada e Sapore di male, insieme ai fondatori della pagina Instagram Hipster Democratici Alessandro Ruggero e Andrea Masino, e al comico social Alessio Rocco Casareto, più noto come Young Montemagno.

Ma i temi saranno tantissimi. Con il professore del Mit (nonché fondatore di Algorand) Silvio Micali e con Matteo Fedeli della Divisione musica di Siae si parlerà di Nft e di come la blockchain sia un’occasione per dare un valore economico alle arti visive che trovano la loro dimensione in un formato digitale. I musicisti e produttori Venerus e Mace racconteranno di come abbiano fatto della ricerca di nuovi equilibri tra pop e sperimentazione un’arte, dando un nuovo significato alla parola eclettismo.

Mentre di futuro del gaming e dello stretto rapporto con la connettività 5G si discuterà con Andrea Duilio e Sabrina Baggioni di Vodafone Italia, insieme al pro player e pioniere dell’utilizzo di Twitch in Italia Giorgio Pow3r Calandrelli e lo youtuber e content creator Favij. E ancora, dal giochi digitali al calcio degli stadi, si parlerà con il giornalista e scrittore esperto di sport e finanza Marco Bellinazzo, del perché nel mondo dello sport l’equilibrio tra prestazioni sul campo e stabilità economica sia sempre più difficile da mantenere.

WNF2021_1050x590_Date

L’appuntamento inaugurale del Wired Next Fest 2021, con il patrocinio del Comune di Milano, organizzato in occasione di Milano Design City, è reso possibile anche grazie al supporto di alcuni partner:

Main partner: E-Distribuzione, MastercardNexi, Vodafone;

Event supporter: Algorand, Siae – Società italiana autori ed editori;

Production: PianoB;

Technical partner: Plesh.

The post Cosa vi aspetta oggi al Wired Next Fest 2021 dedicato all’intrattenimento appeared first on Wired.