Rapporto madre e figlio in Italia: tutto quello che devi sapere

0
84
Questo post è stato pubblicato qui

Com’è il rapporto tra madre e figlio in Italia? Quali sono i motivi per cui discutono spesso? E per quello che riguarda la salute e il benessere, il punto di visa coincide o sono lontani anni luce complici anche le generazioni diverse alle quali appartengono?

In occasione della festa della mamma, che si celebra ogni anno in Italia la seconda domenica del mese di maggio (quindi quest’anno il 9 maggio 2021), la piattaforma MioDottore, leader nella prenotazione online di visite mediche e parte del gruppo DocPlanner, ha deciso di indagare il rapporto tra gli italiani e le loro mamme, sia nella quotidianità sia quando si parla di salute.

L’Azalea dell’Airc per la Festa della mamma torna nelle piazze italiane

Rapporto madre e figlio in Italia: siamo un popolo di mammoni

Gli italiani hanno un rapporto molto stretto. Tanto che chi non è cresciuto nel bel paese stenta a comprendere quella che di fatto è una vita in simbiosi. Ci chiamano mammoni e un po’ è vero, perché durante la settimana facciamo fatica a staccarci da lei. Il 40% di chi non vive nella stessa casa la incontra almeno 2 volte a settimana, mentre il 16% più volte al giorno. La maggior parte vive a soli 15 minuti di distanza.

Il 52% degli intervistati la sente più volte nel giorno e il 25% almeno una volta in 24 ore. Ovviamente al telefono, ma anche via chat, visto che le mamme sono sempre più tecnologiche.

Mamme e figli: come va con la salute?

Spesso nel quotidiano si parla di salute. L’81% si rivolge a lei per confidarsi e avere un primo consiglio. Ma questo argomento è quello per il quale si litiga di più, almeno per 1 italiano su 4 (seguono temi caldi come lavoro, studo, gestione delle faccende domestiche). E purtroppo rimangono ancora dei tabù: il 42% non parlerebbe mai con la madre di sessualità e contraccezione, mentre l’11% prova pudore a parlare di salute intima.

Foto di Anastasia Gepp da Pixabay