Come eliminare la nausea da cervicale: 5 rimedi per ritrovare il benessere

0
118

Avete mai sofferto di nausea da cervicale? Ebbene si, chi si trova spesso alle prese con fastidi e dolori alla cervicale, può sperimentare anche sintomi come nausea, vertigini, formicolio e debolezza. Si tratta di un problema molto comune. Del resto, proprio i dolori cervicali rappresentano un disturbo incredibilmente diffuso in tutte le fasce della popolazione.

Il perché è molto semplice da intuire. Questo genere di problema è causato da moltissimi fattori diversi. Dalla postura scorretta a vere e proprie lesioni, le più comuni cause dei dolori cervicali sono:

  • Lesioni traumatiche (ad esempio il famoso colpo di frusta)
  • Artrite
  • Postura scorretta: lavorate spesso al computer? Trascorrete ore e ore chini sul vostro smartphone? O magari avete semplicemente una postura un po’ ingobbita e scorretta? Tutti questi fattori possono causare, a lungo andare, dei problemi alla zona cervicale.

Cervicale: nausea e altri sintomi da riconoscere

Oltre all’ovvia sensazione di dolore, i fastidi alla cervicale possono causare anche altri sintomi, come:

  • Vertigini
  • Giramenti di testa
  • Confusione
  • Nausea
  • Debolezza
  • Sensibilità
  • Formicolio al collo, alle spalle o alla schiena

Come eliminare il dolore da cervicale?

Per alleviare questi sintomi, sarà necessario rivolgersi innanzitutto al proprio medico, che a sua volta potrebbe consigliarvi una visita dall’ortopedico o dal fisioterapista. Quest’ultimo potrebbe consigliarvi i seguenti rimedi per alleviare fastidio e dolore:

  1. Assunzione di farmaci FANS, antidolorifici da banco che vi aiuteranno a ridurre il dolore.
  2. Assunzione di farmaci anti-nausea o conto le vertigini.
  3. Evitare attività faticose che potrebbero aggravare la situazione.
  4. Assumere una posizione corretta durante il sonno e durante il lavoro.
  5. Sottoporsi a massaggi e fisioterapia con delle persone qualificate ed esperte.

Se il dolore, la nausea e il fastidio non dovessero diminuire o se dovessero aumentare, il medico potrebbe consigliare – in base alle cause scatenanti – un intervento chirurgico.

Scoprite anche in che modo lo smartphone può aumentare il vostro dolore!

Foto di Milius007 da Pixabay