Federalberghi: estate in ripresa ma non per le città d’arte e le destinazioni internazionali

0
74
Questo post è stato pubblicato qui

Il comparto alberghiero italiano comincia a registrare concreti di segnali di ripresa, con le presenze che quest’anno tornano ad avvicinarsi ai livelli pre-Covid. Ma il settore rimane fortemente penalizzato dall’eredità di un primo semestre, durante il quale gli hotel hanno perso 6,7 milioni di euro di fatturato complessivo. La ripartenza, inoltre, riguarderà in maniera soltanto […]→