Instagram renderà privati di default gli account dei minori di 16 anni

0
62
Questo post è stato pubblicato qui
Instagram minori
(foto: Unsplash)

Instagram aumenterà la sicurezza per i più giovani sulla sua piattaforma. D’ora in poi, chiunque abbia meno di 16 anni – o meno di 18 anni in alcuni paesi Ue – e si iscriva al social avrà il proprio account privato per impostazione predefinita.

Chi si iscrive a Instagram può scegliere se impostare il proprio account come pubblico o privato. La piattaforma afferma che una sua ricerca ha rilevato che 8 giovani su 10 hanno selezionato l’opzione “privato” durante l’installazione e per questo motivo ha deciso di rendere privati di default i profili dei più giovani.

Sarà tuttavia disponibile la possibilità per rendere il proprio profilo pubblico. Chiunque abbia meno di questa età e abbia l’account pubblico riceverà però una notifica che lo incoraggia a passare al privato – un’opzione introdotta a marzo.

Instagram minori
Foto: via Instagram

Non si tratta però dell’unico aggiornamento annunciato dall’app. Instagram infatti ha promesso anche di ridurre i contatti indesiderati da parte degli adulti, come quelli che sono già stati bloccati o segnalati da altri adolescenti.

Questi utenti sospetti saranno virtualmente separati dagli utenti di età inferiore a 16 anni. Non verranno mostrati loro account di età inferiore a 16 anni nelle pagine Esplora, Reels o Account suggeriti per te, non vedranno commenti di utenti di età inferiore a 16 anni sui post di altri, né saranno in grado di commentare i contenuti di utenti minori di questa età.

Cambierà anche il modo in cui gli inserzionisti possono raggiungere gli adolescenti con le loro pubblicità. Questi potranno scegliere come target utenti di età inferiore a 18 anni solo in base alla loro età, sesso e posizione, e non ai loro interessi e ad altri parametri. Questo vale per gli utenti su Instagram, Messenger e Facebook.

Oltre a cercare di rendere Instagram più sicuro e privato per gli adolescenti Facebook sta ancora lavorando allo sviluppo di un’app per i bambini sotto i 13 anni, l’età minima per iscriversi alla piattaforma.

The post Instagram renderà privati di default gli account dei minori di 16 anni appeared first on Wired.