White Building – Recensione

0
365
Opera prima per un promettente regista cambogiano che tra realtà e finzione descrive il presente di un ventenne alle prese con i mutamenti della società, in uno scontro tra tradizione e contemporaneità. Premio per il miglior attore protagonista del concorso Orizzonti alla 78esima Mostra del Cinema di Venezia