mercoledì, Gennaio 26, 2022

7 famosi musei di Londra da non perdere. Guarda qua!

Must Read

Questo post è stato pubblicato da this site

Londra, situata nella parte meridionale della Gran Bretagna, capitale dell’Inghilterra e del Regno Unito, rappresenta una delle principali città per cultura, arte, politica, economia e comunicazione.

Musei da vedere a Londra

La città è divisa in sei zone concentriche, alle quali far riferimento anche quando ci si muove con i mezzi pubblici. La zona centrale è sicuramente la prima, rappresenta il cuore di Londra, in quanto comprende la maggior parte delle attrazioni di Londra da vedere, come musei, monumenti e piazze.

National Gallery

All’estremità settentrionale di Trafalgar Square, piazza centrale della Londra turistica, si trova la National Gallery, museo che ospita una collezione di dipinti dell’Europa occidentale dal ‘200 al ‘900, di grandi artisti, come Raffaello, Caravaggio, Michelangelo, Monet, Canaletto, Van Gogh. L’entrata è completamente gratuita ed è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 18, il mercoledì fino alle 21.

Sito ufficiale per tutti gli orari

Ecco un video da non perdere che mostra le opere più importanti alla National Gallery

 

British Museum

Altro importante museo, aperto dal 1753, è il British Museum, diviso in dieci sezioni, è aperto dal lunedì al sabato dalle 10 alle 17, la domenica dalle 12 alle 18. Le opere principali che si possono trovare sono la Stele di Rosetta, le mummie egizie, i Marmi di Elgin e il Tesoro di Mildenhall.

Sito ufficiale per prezzi e orari

Museo delle Cere, Madame Tussauds

Il più visitato a Londra è senza dubbio Il Museo delle Cere, Madame Tussauds, dove potrete toccare con mano i vostri idoli, i personaggi che avete sempre sognato di incontrare, come Brad Pitt, Kylie Minogue, Johnny Deep, Leonardo Di Caprio e tantissimi altri. All’interno troverete anche la Chamber Live, una camera degli orrori dove ci sono attori veri in carne e ossa che interpretano i personaggi più famosi dei film dell’orrore.

Il museo è aperto dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 17:30, il sabato e la domenica dalle 9 alle 18, i prezzi variano in base all’orario di ingresso e all’accesso o meno alla Chamber Live. Qui per orari e prezzi

Natural History Museum

Gli appassionati di zoologia, geologia e biologia, non potranno non visitare a Londra, il Natural History Museum (Museo di storia naturale), composto dalle Life Galleries nella parte antica e dalle modernissime Earth Galleries.

All’entrata si trova lo scheletro di un diplodoco, in cima alle scale di una delle estremità è collocata una enorme sezione di una sequoia gigante della Sierra Nervada, troverete anche coccodrilli, tigri, alligatori, orsi polari imbalsamati, minerali, fossili, meteoriti e tantissime altre attrazioni, il museo è talmente vasto che probabilmente non basterà una giornata per visitarlo tutto.

L’orario di apertura è dal lunedì al sabato dalle 10 alle 17:50, la domenica dalle 11 alle 17:50, dopo le 16:30 l’entrata è gratuita.

Il Victoria and Albert Museum

I museo più importante a livello mondiale dedicato alle arti applicate e alle arti minori, si trova in Cromwell Road (South Kensington). È formato da 146 gallerie, in particolare la Silver Gallery mostra manufatti in metallo prezioso, la Glass Gallery colpisce per le sue magnifiche scalinate in vetro e gli abiti della Dress Collection illustrano l’evoluzione della moda dal ‘500 ad oggi. Il museo è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 17:45, il mercoledì e l’ultimo venerdì del mese dalle 10 alle 22.

Tate Modern

Infine, la Tate Modern, la galleria britannica d’arte moderna più importante del mondo.

Il Tate Modern ha sede nella ex-centrale elettrica di Bankside che ha visto una situazione altalenante di abbandono e ripresa fino a quando il governo inglese ha deciso definitivamente di farne un grande esempio di cultura, proponendolo come lo potete vedere ora. A livello di grandezza, è davvero impressionante se si pensa che è strutturata a più piani (cinque in tutto).

Prima di passare al secondo piano e ammirare le opere degli artisti dei nostri giorni, potrete consumare una veloce colazione alla caffetteria del piano terreno, dopodiché, giunti al terzo piano vedrete con i vostri occhi splendide collezioni che permangono sia su questo che sul quinto piano per tutto l’anno, mentre al quarto ciò che potrete vedere non sarà mai lo stesso dal momento che si tengono solo mostre temporanee.

Se vi assale un appetito improvviso non c’è motivo di uscire dalla struttura: bar con ristorante al quarto piano, sempre disponibile per le vostre esigenze.

Per Raggiungere il Tate Modern non dovrete fare altro che prendere la metro (Southwark) oppure servirvi del treno (London Bridge), se invece volete provare una soluzione più alternativa, c’è la possibilità di raggiungere il luogo con il servizio” Tate to Tate” che mette in correlazione la Tate Modern con la Tate Britain.

La galleria è aperta tutti i giorni dalle 10.00 alle 18.00, eccezion fatta per venerdì-sabato (dalle 10.00 alle 22.00). Sia le collezioni permanenti che quelle che si tengono a poca distanza dall’ingresso, possono essere visitate in modo del tutto gratuito.

Royal Academy of Arts

Più che un museo è un’istituzione artistica riconosciuta in tutto il mondo per la sua importanza, facilmente raggiungibile essendo presente in Piccadilly Street, anche se tempi addietro in realtà era ospitata presso un edificio che condivideva anche la National Gallery, presso Trafalguar Square.

Al giorno d’oggi la Royal Academy non solo racchiude più di 15 gallerie una più spettacolare dell’altra, ma presenta anche ben due studi per la facoltà di Arte, qualora qualcuno fosse interessato all’argomento. A livello internazionale e mondiale l’Academy è sinonimo di arte superba per il suo centro di studi e le sue gallerie, alle quali sono state aggiunte in tempi relativamente recenti anche le Sackler Galleries.

In modo del tutto gratuito potrete avere accesso ad alcuni dei più grandi esempi della pittura inglese, senza ovviamente intaccare anche l’ambito della scultura, di pari importanza, e varie opere di natura fotografica. Nomi come Turner, Flaxman e Millais, sono solo alcuni che si annoverano dei grandi maestri che hanno arricchito con la loro maestria le sale di questo splendido ritrovo di arte e buon gusto.

Ricordiamo inoltre che tra le varie sculture un occhio di riguardo andrebbe riservato per il Tondo Taddei, opera del maestro Michelangelo che è conservata proprio nella Royal Academy e che è una delle uniche quattro opere d’arte del celebre artista, ad essere presente fuori da nostri confini nazionali.

Ovviamente ci sono altre centinaia di opere che potranno ammaliarvi, ma molte sono esposte in occasioni di speciali mostre temporanee in continua rotazione.

The post 7 famosi musei di Londra da non perdere. Guarda qua! appeared first on Guest Post Turismo | Recensioni Viaggi.

- Advertisement -spot_img

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -spot_img
Latest News

Leolandia: bene i 20 milioni destinati dal governo ai parchi a tema

Soddisfazione per Leolandia in seguito alla norma inserita nell’ultimo decreto sostegni che destina 20 milioni di euro al rifinanziamento del...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img