mercoledì, Gennaio 26, 2022

Indy Autonomous Challenge, in pista a 280 km/h senza pilota: vince un team italiano

Must Read

Questo post è stato pubblicato da this site

Successo italiano alla Indy Autonomous Challenge, una particolarissima competizione che è stata una degli eventi più importanti del CES 2022. Parliamo di una gara automobilistica ad altissimo tasso di tecnologia in cui a scendere in pista non sono state della classiche autovetture. Infatti, le protagoniste sono state delle monoposto Dallara opportunamente modificate attraverso l'integrazione di una piattaforma hardware e software per la guida autonoma.

A vincere è stato dunque il team e-Novia PoliMove, frutto di una partnership tra il Politecnico di Milano e l'Università dell'Alabama. Una vittoria davvero importante considerando le tantissime difficoltà della competizione dal punto di vista tecnico. Le monoposto a guida autonoma non hanno corso in solitaria, sfidandosi solamente a suon di giri veloci cronometrati.

Infatti, i team hanno dovuto affrontare le difficoltà della classiche gare quando in pista ci sono anche le altre monoposto. Al Las Vegas Motor Speedway, le monoposto hanno corso a coppie condotte dall'intelligenza artificiale. E che il team e-Novia PoliMove potesse aggiudicarsi la vittoria finale era già chiaro durante le qualifiche ufficiali quando la loro monoposto era riuscita a superare la velocità di 280 km/h.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Leolandia: bene i 20 milioni destinati dal governo ai parchi a tema

Soddisfazione per Leolandia in seguito alla norma inserita nell’ultimo decreto sostegni che destina 20 milioni di euro al rifinanziamento del...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img