mercoledì, Maggio 22, 2024

Android Auto, un nuovo tool consente di verificare la qualità del cavo USB

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Google ha implementato in Android Auto un nuovo strumento che consente di verificare l’integrità del cavo utilizzato per connettere uno smartphone al sistema di infotainment. Il tool, chiamato “USB Startup Diagnostics”, è disponibile a partire dalla versione 7.5.121104 di Android Auto.

In circolazione ci sono cavi USB di diverse qualità e caratteristiche e non è scontato che tutti siano in grado di offrire le specifiche giuste per supportare al meglio Android Auto. Il tool sviluppato da Google aiuta gli utenti effettuando una serie di test per determinare se la velocità di trasmissione dati offerta dal cavo utilizzato è sufficiente.

Il tool USB Startup Diagnostics è presente nella sezione “Guida alla connessione” dell’app Android Auto. Come spesso accade, è probabile che Google implementerà gradualmente questa funzione lato server ed è quindi possibile che non tutti l’abbiano già disponibile anche se hanno aggiornato l’app Android Auto all’ultima release.

Nonostante la ricarica cablata sia ancora la più diffusa, quella wireless è sicuramente la più comoda anche se non sono ancora molte le auto che offrono questo sistema di connessione. Per ovviare a questo limite, tuttavia, ci sono sul mercato delle interessanti soluzioni. Tra queste, Carsifi che abbiamo provato nelle scorse settimane.

Oltre a queste soluzioni per migliorare la connettività, Google sta continuando a migliorare costantemente Android Auto anche per quanto riguarda l’interfaccia utente con l’implementazione di una serie di modifiche incentrate in modo particolare sulla massimizzazione dell’attenzione sulla guida da parte dell’utente, evitando inutili distrazioni.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

L'intelligenza artificiale potrebbe sostituire 200mila dipendenti pubblici italiani

Più della metà dei dipendenti pubblici italiani vedrà la propria attività fortemente impattata dall’intelligenza artificiale. Lo certifica la ricerca...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img