mercoledì, Maggio 22, 2024

The Place Firenze: completato il restyling della struttura con le nuove camere e suite

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Dopo il progetto di rebranding avviato nel 2021, con il distacco dal gruppo J.K. Place, il The Place Firenze riapre per la stagione 2022 al completamento dei lavori di restyling della struttura, che hanno visto protagoniste in questa ultima fase le camere e le suite ora completamente rinnovare e ripensate dall’architetto Luigi Fragola, in linea con le suggestioni filtrate dai materiali e dai colori di piazza Santa Maria Novella.

Le camere sono quindi oggi alleggerite, ariose e luminose, con  vista sulla facciata del capolavoro Albertiano: grafici tessili d’autore di Rubelli per i tendaggi, ispirati al decoro della piazza su gamme di verdi intensi polverosi; antichi pavimenti in legno di recupero montati in grandi formelle geometriche e pregiati scrittoi artigianali in pelle sottolineano il senso di casa e descrivono, insieme a caminetti ornamentali e comodi sofà in tenui gamme di verdi, lo stile del The Place Firenze. Gli schermi video 8K a scomparsa nell’arredo, l’impianto di diffusione sonora comandato da domotica integrata negli arredi, conferiscono agli ambienti anche il giusto tech-touch contemporaneo.

“Nel tempo e nel suo percorso, l’ospitalità è diventata un’industria – spiega il direttore, Claudio Meli -. Non siamo noi, non siamo quell’idea di ospitalità. Siamo una bottega artigianale. L’Umanesimo è nato a Firenze, mettendo l’uomo al centro dell’Universo. Mettiamo gli ospiti al centro del nostro universo. Questo è per me distillare l’essenza di The Place Firenze”.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Neuralink inserirà il suo chip nel cervello di un secondo paziente

Neuralink è pronta a inserire per la seconda volta il suo impianto cerebrale in un essere umano. Secondo quanto...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img