giovedì, Maggio 26, 2022

Anche Lucid e BYD scelgono la guida autonoma firmata Nvidia

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Con la transizione ecologica le Case stanno spingendo anche sulla tecnologia e, in particolare, sulla guida autonoma. Lucid e BYD, in questo senso, hanno appena stretto un accordo con Nividia, colosso tecnologico californiano che fornirà ai due costruttori la propria nuova piattaforma (hardware) Drive Hyperion.

LA TECNOLOGIA


image

La tecnologia Nvidia, che sfrutta ben 14 telecamere, 9 radar, 3 lidar e 20 sensori a ultrasuoni, si basa sul chip Drive Orin, che è stato appena messo in produzione e che è considerato ad oggi il più potente al mondo. Questo assurgerà al ruolo di mega-cervellone delle auto Lucid e BYD in arrivo (sarà adottato sulla prossima generazione di modelli) in tema di guida autonoma.

In realtà, sono ben 25 le Case automobilistiche che quest’anno hanno scelto il sistema basato sul Drive Orin di Nvidia allo scopo di dare vita a modelli sempre più tecnologici e dotati di avanzati sistemi di intelligenza artificiale. La tecnologia messa a punto da Nvidia si basa su un’architettura in cui la piattaforma Drive Hyperion svolge il ruolo di sistema nervoso centrale per le auto elettriche di prossima generazione e, potendo contare sull’intelligenza artificiale, riesce ad apprendere sempre più informazioni con il passare del tempo, diventando mano a mano più precisa e affidabile.

image

Le auto del futuro saranno completamente personalizzabili a livello di software, con funzioni sempre più evolute che saranno rilasciate con aggiornamenti over-the-air – spiega Jensen Huang, fondatore e Ceo di Nvidia – Il nostro chip Drive Orin ha riscosso un enorme successo tra le Case automobilistiche perché può adattarsi a numerosi impieghi relativi alla guida autonoma, dai robotaxi ai camion senza conducente”.

Ma il successo della piattaforma Drive Hyperion non sta solo nelle prestazioni, che a livello di potenza di calcolo sono doppie rispetto alla precedente generazione; un punto chiave dell’intera architettura Nvidia è da ricercarsi sua compatibilità con i sistemi sviluppati dalle Case, che possono abbinare le tecnologie messe a punto internamente proprio con l’architettura Nvidia. Questo ha spinto anche brand come Jaguar Land Rover, Volvo, Mercedes – tra le altre – a rivolgersi proprio a Nvidia per sviluppare le loro tecnologie sulla guida autonoma.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Cosa mangiare in estate per stare bene

Cosa mangiare in estate? Di tutto (o quasi), ma nel modo giusto. Con il caldo le esigenze del nostro...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img