giovedì, Maggio 26, 2022

Caldana Europe Travel: crescono le prenotazioni ma resta delicata la questione fornitori

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Crescono le prenotazioni per la primavera e l’estate di Caldana Europe Travel. Aumenta al contempo l’attenzione dei viaggiatori versi i temi del turismo sostenibile e slow. Ma resta delicata la questione fornitori, con parte del personale di riferimento che non è più lo stesso dell’era pre-Covid.  «È dai primi giorni di febbraio che registriamo un sensibile incremento nelle vendite dirette sia verso l’Italia, sia verso l’Europa – sottolinea il direttore commerciale dell’operatore, Arianna Pradella -. C’è stata, è vero, una comprensibile battuta d’arresto in occasione dello scoppio della guerra in Ucraina, ma poco tempo dopo abbiamo notato una ripresa quasi a pieno ritmo delle prenotazioni, sia per il corto, sia per il medio e lungo raggio».

Più complesso invece il discorso lato fornitori: «Da questo punto di vista esistono obiettivamente delle difficoltà – ammette Arianna Pradella -. Tra gli interlocutori dei tour operator, il personale è spesso cambiato. Vanno ripresi i vari fili. È come una macchina molto complessa che va ben oliata e deve ripartire di nuovo. Esperienza, professionalità e pazienza però aiutano…».

Allo stesso tempo la pandemia ha fatto in qualche modo da catalizzatrice di tendenze già in atto, verso un turismo più rallentato e attento ai temi della sostenibilità. «Si tratta di preferenze che oggi sono realtà tangibili – conclude Arianna Pradella -. Non è un caso per esempio che sia in aumento la richiesta per viaggi di gruppo composti da meno persone, a garanzia di una più intima condivisione dell’esperienza».

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Cosa mangiare in estate per stare bene

Cosa mangiare in estate? Di tutto (o quasi), ma nel modo giusto. Con il caldo le esigenze del nostro...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img