venerdì, Maggio 24, 2024

A Berlino arriva la ricarica pubblica incorporata nei lampioni stradali

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Berlino come Londra. La capitale tedesca, infatti, come quella britannica, introduce la ricarica pubblica incorporata nei lampioni stradali. L’iniziativa è stata messa in piedi da ubitricity, società inglese controllata da Shell. Con questo progetto proprio ubitricity sostituirà 200 lampioni dedicati all’illuminazione pubblica con altri dotati di presa di corrente per ricaricare le auto elettriche. Sostenuto dalle autorità locali, nel solco del piano per la riduzione delle emissioni di CO2 approvato dal governo tedesco, in futuro si potrebbe arrivare a installare 800 lampioni.

I punti di ricarica pubblica che sorgeranno a Berlino (si parte proprio in questa primavera) avranno tutti una potenza di 3,7 kW e saranno accessibili da parte tutti gli automobilisti che guidano un’auto elettrica o ibrida plug-in. Per ricaricare si potrà sfruttare il proprio piano di abbonamento o, attraverso un codice QR fotografatile in loco, pagare una tariffa apposita. I primi piloni con ricarica incorporata di Berlino saranno identici a quelli che sono disponibili a Londra (sono chiamati Heinz e hanno connettore di Tipo 2) e verranno installati nei quartieri Steglitz-Zzehlendorf e Marzahn-Hellersdorf.

Saranno alimentati esclusivamente con energia proveniente da fonti rinnovabili fornita da Shell Energy Retail GmbH, così da ridurre ulteriormente l’impatto ambientale complessivo del progetto. “Siamo davvero felici di dare vita a iniziative di questo tipo – ha detto Daniel Kunkel, CEO di ubitricity – Incrementare i punti di ricarica pubblica sfruttando la rete elettrica esistente rappresenta un modo intelligente per supportare la transizione ecologica e rendere la vita più semplice a tutti coloro che guidano un’auto elettrica in città”.

Dello stesso avviso è anche Fabian Zieger, CEO della divisione tedesca di SHELL, che ha aggiunto: “Nell’estate dello scorso anno il governo tedesco ha deciso di puntare alla neutralità climatica entro il 2045. Noi vorremmo contribuire offrendo diverse soluzioni di ricarica per soddisfare le diverse esigenze. Per questo motivo stiamo sviluppando diverse soluzioni di ricarica, da quella fast, anche nei pressi dei nostri distributori di benzina, a quelle a 3,7 kW all’interno dei normali lampioni stradali”. Una soluzione che si dimostra utile soprattutto a chi vive in città e non ha un posto di ricarica privata. A Berlino, giusto per dare un’idea, gli automobilisti che guidano un’auto elettrica e non dispongono di una wallbox o un punto di ricarica privato sono addirittura il 60% del totale.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Daylight DC1 è un tablet con display e-ink reattivo come uno schermo tradizionale

Daylight DC1 è uno speciale tablet che cerca di unire al meglio tutti i benefici del display con inchiostro...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img