venerdì, Maggio 20, 2022

Ryanair: le tariffe estive potrebbero essere più alte del 10% rispetto al 2019

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Ryanair stima che le tariffe aeree medie durante l’alta stagione estiva 2022 saranno più alte del 5-10% rispetto allo stesso periodo del 2019: ne è convinto Michael O’Leary, ceo del gruppo Ryanair. In una dichiarazione al quotidiano Irish Independent, O’Leary ha sottolineato che la minore capacità e l’aumento della domanda dei passeggeri stanno già spingendo al rialzo le tariffe per le prenotazioni da giugno in poi.

“Quello che stiamo vedendo al momento è che i prezzi sono leggermente inferiori a quelli del 2019, pre-Covid, per marzo, aprile e maggio. Invece, per i mesi di giugno, luglio, agosto e settembre si aggirano tra il 5% e il 10% più alti rispetto all’estate 2019”.

“I viaggi sono in forte ripresa – ha sottolineato il ceo -. Penso che la gente sia stufa. Siamo stati chiusi in casa negli ultimi due anni e ora le persone vogliono viaggiare di nuovo e andare di nuovo in vacanza”. Un trend che secondo O’Leary è già evidente in maniera “molto forte” per le festività pasquale, oltre che per l’estate. “Le prenotazioni sono molto forti, anche se penso che ci saranno ancora alcune interruzioni”.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Una Ferrari tutta nuova

La Formula 1 torna in Europa per il Gran Premio di Barcellona domenica 22 maggio alle 15 e la...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img