domenica, Maggio 19, 2024

Gazzetta del Motorsport, Leclerc domina il Gran Premio d'Australia 2022

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Il Mondiale 2022 di Formula 1 continua all’insegna della Ferrari. Charles Leclerc ha, infatti, dominato il GP d’Australia. Sin dall’inizio era apparso chiaro che il monegasco della Ferrari avesse il passo giusto per portarsi a casa un altro risultato pesantissimo. Con un giro davvero perfetto, il pilota del Cavallino Rampante era riuscito ad ottenere una pole position con quasi 3 decimi di vantaggio su Verstappen.

In gara, la Ferrari si è poi confermata la migliore auto della nuova era delle monoposto ad effetto suolo. Leclerc si trova in un momento di grande forma grazie al quale riesce ad esaltare le potenzialità della sua auto. Nessuno è riuscito davvero da impensierirlo durante la gara. Il pilota è sempre stato velocissimo tanto da ottenere anche il giro più veloce. L’unico pilota che ha tentato di tenere il passo della Ferrari è stato Verstappen ma la sua Red Bull ha avuto un problema di motore ed è stato poi costretto al ritiro.

image

Per il campione del mondo si è trattato del secondo ritiro in tre gare. La Red Bull è veloce anche se non come la Ferrari. Il problema più grande, però, è l’affidabilità. Con due vittorie e un secondo posto, Charles Leclerc è già in fuga nella classifica Mondiale. La Ferrari, invece, è ampiamente prima nel Mondiale costruttori.

Seconda posizione per la Red Bull di Sergio Perez ad oltre 20 secondi dalla vetta. Terza pizza per George Russell con una Mercedes che ancora non è competitiva come in passato. Solo quarto Lewis Hamilton. Weekend sfortunato, invece, per Carlos Sainz. In qualifica alcuni piccoli problemi lo hanno costretto a centro gruppo. L’eccessiva foga nel voler recuperare lo ha portato fuori gara molto presto.

Il 24 aprile c’è Imola. Viste le prestazioni della Ferrari, possiamo attenderci un weekend colorato di rosso.

MOTOGP, BASTIANINI E LA DUCATI VINCONO AD AUSTIN


image

E dopo la vittoria della Rossa in Australia, dall’America è arrivata un’altra bella notizia per i colori italiani. Nel Gran Premio delle Americhe di MotoGP che si è corso ad Austin, Enea Bastianini e la sua Ducati hanno trionfato. Una vittoria davvero incredibile e pesantissima visto che si tratta della seconda affermazione stagionale per il pilota italiano. Con questo risultato, Bastianini torna anche in vetta alla classifica del Mondiale.

Già dalle qualifiche, Bastianini aveva dimostrato di avere un gran passo ma per buona parte della gara è stato Jack Miller a dettare il ritmo. A 5 giri dalla fine, dopo essersi portato in scia di Miller, l’Italiano è riuscito a passarlo per poi allungare, dimostrando di avere un passo migliore. A quel punto, per gli avversari c’è stato davvero molto poco da fare.

Dietro all’italiano del team Gresini Racing è giunto Alex Rins su Suzuki che verso la fine della gara era riuscito a scavalcare Jack Miller. Buon quinto posto per Francesco Bagnaia che ha preceduto Marc Marquez.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Il noleggio a lungo termine per privato conviene?

Nell’incerto mercato italiano dell’automotive (-18% di macchine vendute nel 2023 rispetto al pre-Covid), c’è un nicchia che continua ad...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img