mercoledì, Maggio 22, 2024

Rimac Nevera, l'hypercar elettrica conclude i test invernali. Consegne tra pochi mesi

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Il terreno ideale delle hypercar è la pista. Rimac, però, vuole che la sua supercar elettrica Nevera possa essere “guidata davvero ovunque” e, per questo, ha testato per due settimane la sua vettura presso il Centro Sottozero della Pirelli che si trova in Svezia. Per la casa automobilistica è stata l’opportunità di poter collaudare la sua supercar in condizioni davvero difficili. Miroslav Zrnčević, responsabile dei test e dello sviluppo di Bugatti Rimac, ha dichiarato:

I test su di superfici a bassa aderenza come queste ci consentono di effettuare osservazioni coerenti e accurate sulle prestazioni dei nostri sistemi in presenza di basse temperature. Le cose accadono a velocità molte più basse di quanto accadrebbe sull’asfalto, e abbiamo piste belle e uniformi e quindi sappiamo che i dati che otteniamo non sono influenzati da imperfezioni della superficie o da sbalzi di temperatura. Dopo queste due settimane di test, siamo felici di vedere esattamente i risultati che volevamo ottenere.

Entrando nello specifico, questi collaudi sulla neve hanno permesso a Rimac di mettere ulteriormente a punto sistemi come l’ABS, l’ESP e il torque vectoring, prima di iniziare le consegne della supercar ai clienti. Le consegne, ricordiamo, partiranno tra alcuni mesi. Questi test sulla neve hanno permesso alla casa automobilistica di sperimentare anche gli pneumatici Pirelli P Zero Winter realizzati appositamente per la Nevera. Mate Rimac, CEO di Rimac, ha commentato così i risultati di questi nuovi collaudi della supercar:

Per noi, questi test a basse temperature sono stati un’opportunità per dare lo 0,1% finale di lucidatura alla Nevera, per controllare che sia perfetta sin dal momento in cui i nostri clienti se la vedranno consegnare.

VELOCISSIMA

Ricordiamo che l’hypercar Rimac Nevera dispone di un powertrain composto da 4 motori elettrici a magneti permanenti, uno per ruota. Complessivamente, l’auto dispone di ben 1.408 kW (1.914 CV) con 2.360 Nm di coppia. Il powertrain è alimentato da una batteria da 120 kWh in grado di permettere un’autonomia sino a 550 km secondo il ciclo WLTP.

[embedded content]

La velocità massima arriva a ben 412 km/h. I 100 km/h si raggiungono in appena 1,97 secondi. E per toccare i 300 km/h sono sufficienti solo 9,3 secondi.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

L'intelligenza artificiale potrebbe sostituire 200mila dipendenti pubblici italiani

Più della metà dei dipendenti pubblici italiani vedrà la propria attività fortemente impattata dall’intelligenza artificiale. Lo certifica la ricerca...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img