mercoledì, Maggio 22, 2024

Air New Zealand ripristina il network verso il Nord America

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Air New Zealand ha ripreso a operare i collegamenti diretti per San Francisco e prevede di ripristinare i servizi per Honolulu il 4 luglio e per Houston il 7 luglio.

La compagnia aveva recentemente annunciato anche il nuovo volo tra Auckland e New York Jfk, che sarà attivo dal 17 settembre 2022 mentre sono operativi dallo scorso marzo i collegamenti giornalieri tra Auckland e Los Angeles; dallo scorso febbraio, inoltre, Air New Zealand vola anche tre volte alla settimana su Vancouver.

I voli per San Francisco opereranno inizialmente tre volte a settimana con aeromobili Boeing 787 Dreamliner configurati nelle classi Business Premier, Premium Economy ed Economy Skycouch.

“Ricominciare a volare sulle nostre rotte in Nord America con la riapertura è un altro passo verso la graduale ripresa dei voli verso le destinazioni del nostro network internazionale – ha dichiarato Leanne Geraghty, Chief Customer and Sales Officer di Air New Zealand -. Il network verso il Nord America gioca un ruolo chiave nella nostra strategia: San Francisco è una destinazione per tutto l’anno per i neozelandesi e allo stesso modo, un importante punto di partenza per gli americani che visitano la Nuova Zelanda e l’Australia”.

Inoltre, grazie alla “forte partnership con United Airlines, i nostri clienti possono volare ogni giorno verso centinaia di destinazioni domestiche negli Stati Uniti. E con i nostri partner di Star Alliance e di altre alleanze, offriamo anche molteplici opportunità di collegamento internazionale verso Canada, Regno Unito ed Europa”.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Neuralink inserirà il suo chip nel cervello di un secondo paziente

Neuralink è pronta a inserire per la seconda volta il suo impianto cerebrale in un essere umano. Secondo quanto...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img