mercoledì, Maggio 22, 2024

Gaslit ha un cast pazzesco (ed è da vedere assolutamente)

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Lo scandalo Watergate, dal punto di vista di alcune delle figure che ne sono state coinvolte, ma presto dimenticate. Gaslit, dal 24 aprile su Starzplay, è una produzione folgorante, una delle migliori mai prodotte dalla piattaforma americana Starz e una di quelle che porterà una valanga di riconoscimenti ai propri interpreti, a partire da Julia Roberts, vera o presunta protagonista di una serie che la presenta come l’eroina assoluta dello show ma che spesso cede il passo ad altri personaggi, portati sullo schermo con analoga maestria da – per citarne un paio – Betty Gilpin e Shea Whigham. A grandi linee, anche chi non è americano e non ha vissuto gli anni’ 70, è consapevole delle circostanze che portarono alla disfatta dell’ex presidente degli Stati Uniti Nixon, costretto alle dimissioni nel 1974 dopo che due agguerriti giornalisti avevano svelato le illegalità legate alla campagna elettorale. 

Content

This content can also be viewed on the site it originates from.

Martha Mitchell oggi è dai più dimenticata, ma questa signora gioviale, socialite amante della ribalta e la prima ad accusare l’amministrazione di Nixon di “affari loschi” è stata una figura fondamentale del Watergate. Al centro, almeno inizialmente, della narrazione c’è lei, la moglie del fedelissimo legale di Nixon, il bieco John Mitchell (Sean Penn, inspiegabilmente riconoscibile sotto strati di trucco). Martha era la regina degli eventi sociali più in vista dell’epoca, amante della ribalta e protagonista di centinaia di interviste dove esprimeva le proprie opinioni senza peli sulla lingua. La coppia che si presentava come affiatata e complice, si trasformerà nel ritratto di un marito prevaricatore e di una vittima di terrificante abusi, per poi finire con una separazione straziante. Mitchell era un uomo spregevole, uno degli innumerevoli ritratti di figure politiche e di potere corrotti e meschini che costellano questa serie. 

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

L'intelligenza artificiale potrebbe sostituire 200mila dipendenti pubblici italiani

Più della metà dei dipendenti pubblici italiani vedrà la propria attività fortemente impattata dall’intelligenza artificiale. Lo certifica la ricerca...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img