martedì, Maggio 21, 2024

Ancora indiscrezioni sul Danieli di Venezia: Four Seasons è sempre più vicino

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Dopo le voci che si sono rincorse a inizio gennaio, poi parzialmente smentite, arrivano ulteriori conferme sul destino del Danieli di Venezia, che parrebbe essere sempre più vicino a una gestione Four Seasons, anche se manca ancora l’ufficialità. Le ultime indiscrezioni sono state raccolte dal Sole 24 Ore, che ha recentemente intervistato il presidente del gruppo con sede in Canada, Christian Clerc. Questi avrebbe quindi confermato il cambio di brand del Danieli, che sarebbe destinato a passare a Four Seasons a partire dal 2024, dopo il rinnovamento della struttura la cui gestione è attualmente in capo al gruppo Marriott con il marchio Luxury Collection.

Clerc ha inoltre ricordato che i piani di espansione della propria compagnia prevedono anche un’apertura a Roma e l’inaugurazione di un resort in Puglia entro il 2027. Four Seasons starebbe inoltre valutando un ulteriore sviluppo in Toscana, dove è peraltro in programma anche la ristrutturazione delle 116 camere del suo indirizzo fiorentino.

A seguito dell’intervista apparsa sul Sole 24 Ore, il gruppo canadese ha quindi rilasciato una nota ufficiale, con la quale ribadisce le proprie mire di sviluppo in Italia, senza tuttavia né smentire, né confermare la questione Danieli. Probabilmente non è ancora il tempo di ufficializzare un cambio di brand, che ormai aleggia nell’aria da qualche anno: “”L’Italia è una destinazione amata dagli ospiti di Four Seasons e stiamo esplorando una serie di opportunità di sviluppo per espandere ulteriormente il nostro portfolio nei più importanti mercati tricolori, come Roma e la Toscana. Ulteriori dettagli ufficiali, come per l’annuncio del nostro nuovo incredibile resort in Puglia, verranno condivisi sulla press room di Four Seasons non appena saranno finalizzati“.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Succo d'arancia, perché il prezzo è ai massimi storici

Ci sono gli effetti del clima e la malattia dell’inverdimento degli agrumi dietro l’aumento del prezzo del succo d’arancia,...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img