venerdì, Maggio 24, 2024

Come fare il cambio di residenza online

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Il cambio di residenza con un clic: da mercoledì 27 aprile, per la prima volta, si potrà richiedere online il cambio di residenza da un Comune all’altro in Italia o il rimpatrio dall’estero, direttamente dal portale dell’Anagrafe nazionale della popolazione residente (Anpr). Lo fa sapere in una nota il ministero dell’Innovazione e transizione digitale (Midt), guidato da Vittorio Colao.

  1. Come funziona il servizio
  2. Come fare richiesta
  3. Il progetto dell’Anpr
  4. Gli altri certificati che puoi scaricare online

Come funziona il servizio

Il nuovo servizio, che si aggiunge alla possibilità di scaricare i certificati anagrafici, consente ai cittadini maggiorenni registrati nell’Anagrafe nazionale di effettuare le seguenti richieste anagrafiche online: 

  • cambio di residenza per il trasferimento da un qualsiasi Comune a un altro sul territorio nazionale, o di rimpatrio dall’estero per i cittadini italiani iscritti all’Aire (Anagrafe italiani residenti all’estero);
  • cambio di abitazione nello stesso Comune, sul territorio nazionale.

Dopo una prima fase di applicazione iniziata a febbraio, il servizio è esteso ai comuni italiani. 

Al via la sperimentazione su Anpr di un gruppo di Comuni. Tra due mesi il servizio sarà esteso a tutti. Ecco le istruzioni con Spid, Cie o Cns per il trasferimento in qualsiasi comune o dall’estero

Come fare richiesta

Si potrà accedere al portale dell’Anagrafe – nell’area riservata ai servizi al cittadino – con la propria identità digitale (Carta d’identità elettronica, Spid e Carta nazionale dei servizi – Cns), compilare online la richiesta anagrafica per sé e per i componenti della propria famiglia anagrafica e inviarla in automatico al comune competente, seguendo le indicazioni pubblicate nell’area del servizio. 

È possibile inviare una richiesta per:

  • nuova residenza, che riguarda il trasferimento in una nuova abitazione, anche dove sono già presenti persone con cui non si hanno vincoli di parentela o affettivi.
  • residenza in famiglia esistente, in un’abitazione dove sono presenti persone con cui si hanno vincoli di parentela o affettivi, indicando uno dei componenti della famiglia in cui si entra a far parte.  
- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Daylight DC1 è un tablet con display e-ink reattivo come uno schermo tradizionale

Daylight DC1 è uno speciale tablet che cerca di unire al meglio tutti i benefici del display con inchiostro...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img