mercoledì, Giugno 29, 2022

Livorno, l’estate più lunga al mondo, un ricco cartellone di eventi e mostre fino a dicembre

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

“Livorno, l’estate più lunga del mondo” è il titolo del cartellone di eventi spettacolari, culturali, turistici e sportivi della città fino a dicembre 2022. Oltre 500 eventi in programma, a cui probabilmente se ne aggiungeranno altri, e otto mostre. Un calendario d’eccezione che attraversa le quattro stagioni dell’anno: si inizia a primavera, in estate si entra nel vivo, si prosegue in autunno e si termina in inverno.

«Un’estate infinita quella proposta da questa manifestazione, un’estate che è partita in verità il 19 marzo quando Livorno ha compiuto 416 anni visto che era il 1606 quando il Granduca Ferdinando la elevò a rango di città – ha detto il presidente della Regione Toscana Eugenio Giani –  Un’estate che viene celebrata nella città forse più moderna tra quelle storiche toscane e che oggi è un centro eccezionale di vita, aggregazione, intrattenimento e socialità grazie di certo anche allo spirito di apertura che le danno il mare e il porto che contagiano il suo modo di fare cultura. Per questo proporrò al sindaco Salvetti che il prossimo anno Livorno si possa chiamare città della cultura in Italia».

«L’estate più lunga del mondo – ha aggiunto il sindaco di Livorno Luca Salvetti –  Abbiamo voluto usare questo slogan perchè da aprile fino a dicembre oltre 500 eventi animeranno la città di Livorno spaziando dalla cultura allo spettacolo, dall’intrattenimento ai concerti, dalle mostre alla buona cucina.  Moltissime le persone che saranno coinvolte nella realizzazione degli eventi, tutti animati dalla voglia di ripartire dopo l’emergenza sanitaria. Da segnalare nell’estate livornese due caratteristiche  importanti:  il rapporto con i quartieri, che con gli eventi diventano più sicuri e più vivibili e l’aspetto legato allo sport. Livorno è universalmente riconosciuta come città dello sport (detiene il più alto numero di medaglie olimpiche tra le città italiane) e lo sport può essere un veicolo di attrazione per turisti e visitatori. Tante quindi le iniziative sportive, ricordo le gare remiere e a settembre “Strabilianti”, una tre giorni tutta dedicata allo sport paralimpico». 

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

L'Alfa Romeo Giulia in 11 film polizieschi

L'Alfa Romeo Giulia nasce nel 1962, nel pieno del boom economico italiano del Dopoguerra. È una berlina elegante con...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img