venerdì, Maggio 20, 2022

Volkswagen Aero B, l'erede elettrica della Passat si è fatta spiare su strada

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Volkswagen sta portando avanti un ambizioso piano di elettrificazione che prevede il lancio di diversi nuovi modelli a batteria nel corso dei prossimi anni. Nel 2023, per esempio, sarà il turno della versione di produzione della Volkswagen Aero B, un modello che molti vedono come l’erede elettrica della Passat. Di questa vettura ci aspettavamo di saperne molto di più al Salone di Pechino visto che era atteso il debutto di una concept car.

Come ben sappiamo, però, il Salone è stato rimandato a causa dell’aumento dei contagi del virus, e Volkswagen non ha più presentato la concept car. Il nuovo video spia di CarSpyMedia permette di dare una nuova occhiata allo sviluppo di questa vettura, in attesa che il marchio tedesco sveli qualche suo ulteriore dettaglio.

[embedded content]

Nel filmato si vede l’auto ancora camuffata. In particolare, si notano molto bene la finta mascherina e i finti terminali di scarico. Anche i gruppi ottici posteriori sono stati mascherati grazie all’utilizzo di alcune pellicole per modificarne le forme. In ogni caso, si possono osservare alcuni elementi tipici della famiglia ID di Volkswagen. Per esempio, le maniglie delle portiere sono quelle viste sui modelli ID.4 e ID.5.

La futura Volkswagen Aero B, o come si chiamerà alla fine, deriva dalla concept car ID. Vizzion presentata nel 2018 al Salone di Ginevra. La berlina elettrica disporrà sempre della piattaforma MEB utilizzata su molti altri modelli a batteria del Gruppo Volkswagen. Non ci sono informazioni precise sul powertrain. Visto che l’auto poggerà sulla piattaforma MEB si può immaginare che disponga delle medesime unità che troviamo, per esempio, sulla Volkswagen ID.4.

La batteria, tuttavia, potrebbe presentare una maggiore capacità rispetto a quella da 77 kWh offerta oggi sui modelli top di gamma della famiglia ID. Infatti, parlando proprio di Areo B, il CEO Ralf Brandstätter, mostrando anche un primo schizzo della vettura, aveva sottolineato che potrà disporre di un’autonomia di 700 km.

Visto che il debutto è atteso per il prossimo anno, nel corso dei prossimi mesi dovrebbero arrivare novità. In ogni caso, come raccontato da Volkswagen, questo nuovo modello debutterà inizialmente sul mercato cinese. Non è chiaro se e quando arriverà anche in Europa.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Una Ferrari tutta nuova

La Formula 1 torna in Europa per il Gran Premio di Barcellona domenica 22 maggio alle 15 e la...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img