domenica, Agosto 14, 2022

Il Portogallo ospita la Conferenza delle Nazioni Unite sugli Oceani

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Il Portogallo ospiterà a Lisbona, dal 27 giugno al 1° luglio 2022, la Conferenza delle Nazioni Unite sull’Oceano con l’obiettivo di “Save our Ocean, Protect our Future”. La conferenza, che si basa su una co-organizzazione tra l’Onu e i governi di Portogallo e Kenya, così come gli eventi speciali associati, richiedono la partecipazione degli Stati, della società civile e dei partner del settore imprenditoriale e associativo, esortandoli ad assumere un ruolo attivo nel raggiungimento degli obiettivi dell’SDG 14 – Salvaguardare la vita marina – e ad impegnarsi per la sostenibilità delle risorse marine.

Il Portogallo è bagnato per la maggior parte dall’oceano, ed è il terzo paese con la più grande Zee (zona economica esclusiva) dell’Unione europea. La storia e la cultura del paese sono segnate da una profonda relazione con il mare, che ha anche determinato il carattere aperto, disponibile e innovativo del suo popolo. Gli oceani sono stati anche un motivo per stabilire rapporti commerciali ed economici e definire relazioni strategiche con altre nazioni.
La costa portoghese è vasta: con più di 2500 km tra terraferma e isole, è costellata da una varietà di condizioni naturali e un clima eccezionale. Ed è proprio grazie a queste ricchezze che il Portogallo è una tra le destinazioni perfette dove praticare sport acquatici, soprattutto il surf, per cui è un punto di riferimento a livello mondiale e può essere praticato tutto l’anno.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

I migliori ristoranti all’interno degli stadi di calcio

I migliori ristoranti del pianeta hanno solitamente degli affacci incantevoli. E se vi dicessimo che il primo classificato nella...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img