lunedì, Luglio 15, 2024

Realme GT Neo 3, il primo smartphone che si ricarica in 5 minuti

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Il nuovo realme GT Neo 3 è il primo smartphone che è capace di ricaricarsi in 5 minuti. Nel tempo in cui prendi un caffè o scegli cosa indossare per la giornata, il tuo telefono è in grado di passare da 0 a 50% di ricarica in modo tale da garantirti l’autonomia necessaria fino a sera. Una mini-rivoluzione che ci consentirà di dire addio a powerbank e risparmio energetico, grazie alla nuova ricarica rapida al debutto nella fascia media di mercato e che presto non sarà più una prerogativa dei telefoni premium. La nuova tecnologia, preannunciata all’ultimo Mobile World Congress di Barcellona, si chiama UltraDart da 150W ed è contraddistinta da 38 livelli di protezione e un chip di sicurezza dedicato alla ricarica MCU certificato da TÜV Rheinland come “Safe  Fast-Charge System”. Inoltre, realme GT Neo 3 mantiene una capacità della batteria di almeno l’80% dopo oltre 1600 cicli completi di carica e scarica, il doppio rispetto a smartphone dello stesso segmento, prolungando la durata della batteria. 

realme GT Neo 3

realme GT Neo 3

Un’ispirazione alla velocità che richiama anche il nome da auto da corsa, ispirato alla storia del leggendario pilota Carroll Shelby che nel 1965 dipinse le iconiche strisce su un’auto sportiva di fascia alta per esprimere la sua passione per la velocità riscrivendo la storia. Proprio per questo il telefono sfoggia il Legend Racing Design con strisce sul retro in tre colorazioni: Nitro Blue, Sprint White e Asphalt Black. Il richiamo ai più giovani e ai gamer è abbastanza evidente anche leggendo le caratteristiche tecniche: processore Dimensity 8100 in grado di reggere giochi a 90 fps, schermo AMOLED da 6,7 pollici con risoluzione Full HD+ e frequenza di aggiornamento a 120 Hz. Ma non è male neanche dal punto di vista fotografico: sul retro è presente una tripla fotocamera con sensore principale da 50 MP, grandangolo da 8 MP e un obiettivo macro da 2 MP per gli scatti da pochi centimetri. 

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

La tuta spaziale che trasforma l’urina in acqua potabile

Immaginate di indossare una tuta spaziale e, nel bel mezzo di una passeggiata lunare, di avere bisogno urgentemente del...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img