martedì, Luglio 23, 2024

Clia Europe, la partnership tra compagnie e territorio per vincere la sfida della sostenibilità

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

La collaborazione tra compagnie di crociera e territorio è la condizione sine qua non per portare avanti tutte le priorità e le necessità del settore. Questo il focus del primo European Clia Summit che si è svolto a Genova.

«Dobbiamo essere uniti alle città – commenta Marie Caroline Laurent, direttrice Clia Europe –Per questo abbiamo apprezzato la partnership con Genova. Città e governo devono integrare la crocieristica nei programmi di sviluppo. Dobbiamo focalizzarci sulla decarbonalizzazione: questa è la condizione per continuare ad operare in tutta Europa. E nello specifico significa investimenti in nuove navi e investimenti da parte del governo. Le compagnie devono esser leader in questo momento. Il settore si sta concentrando sullo sviluppo di nuovi combustibili».

A mancare è un coordinamento a livello territoriale necessario per affrontare la sfida in questo preciso momento.

«L’industria crocieristica vuole sostenere la sfida della sostenibilità – aggiunge Pierfrancesco Vago, Global Chairman Clia – che significa investimenti sulle tecnologie, gestione dei rifiuti, utilizzo dell’acqua, propulsione delle eliche a bassa frequenza. Questi investimenti saranno ammortizzati tra 30 anni. I governi devono continuare a lavorare».

La collaborazione tra Clia e la città Genova testimonia l’importanza dell’unione tra le parte coinvolte.

«Genova, che è nata con la Blu Economy, è di nuovo la capitale del business – sottolinea il sindaco di Genova  Marco Bucci –  Vogliamo continuare su questa strada. Il ruolo di Genova, protagonista del settore, deve essere rafforzato. Il turismo delle Crociere deve essere accolto in città: chi arriva fa una experience e poi torna, se ha fatto una buona esperienza. Noi ci candidiamo per essere un home port in regola per dare tutti i servizi al settore. Stiamo investendo sulla parte portuale e sulle infrastrutture e abbiamo ricevuto, di recente, 70 milioni per costruire una funivia per portare i turisti nei forti sopra la città».

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Startup, cosa vuole fare il governo (spoiler: poco)

Il governo Meloni si prepara a varare una riforma di regole e incentivi per le startup. Un documento a...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img