giovedì, Luglio 25, 2024

Tesla apre i Supercharger alle altre elettriche in nuovi Paesi europei

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Tesla continua ad ampliare il suo progetto di apertura dei Supercharger alle auto elettriche delle altre case automobilistiche. Ricordiamo che il progetto era partito a novembre 2021 in Olanda. Successivamente, era stato il turno della Norvegia e della Francia. Circa un mese fa, la casa automobilistica americana aveva comunicato di aver aperto i suoi Supercharger alle altre auto a batteria anche nel Regno Unito, in Spagna, in Svezia, in Belgio e in Spagna.

Adesso arriva una nuova fase di espansione di questo progetto. Tesla, infatti, ha fatto sapere che le sue stazioni per la ricarica rapida sono state aperte alle auto elettriche non Tesla anche in Danimarca, Finlandia, Germania, Lussemburgo e Svizzera.

APERTURA PROGRESSIVA


image

Come sempre, Tesla sta adottando un approccio di apertura progressiva dei Supercharger. Questo significa che non tutte le sue stazioni in questi Paesi europei sono state rese accessibili alle altre auto elettriche. Del resto, si tratta ancora di un progetto pilota con la casa automobilistica che sta valutando l’impatto che stanno avendo tali aperture sull’esperienza d’uso dei suoi punti di ricarica.

Si vuole capire, infatti, se aprendo le stazioni alle altre elettriche, si rischia di arrivare a congestionare questi punti di ricarica, pregiudicando l’esperienza d’uso dei Supercharger. Come sappiamo, molti utenti Tesla hanno storto il naso su questo progetto della società in quanto temono che si possano creare lunghe code all’interno delle stazioni.

image

Va detto, comunque, che tale progetto permetterà alla società americana di ottenere maggiori entrate dal suo servizio di ricarica, consentendo di accelerare il lavoro di espansione della rete Supercharger. Per ricaricare all’interno dei Supercharger, le persone in possesso di un’elettrica di un’altra casa automobilistica dovranno utilizzare l’app Tesla. I costi variano da Paese a Paese e si paga a kWh prelevati.

ANCORA NESSUNA NOTIZIA DELL’ITALIA


image

Il progetto pilota di Tesla sta andando avanti. Per il momento, però, non ci sono ancora notizie per quanto riguarda l’apertura delle stazioni Supercharger in Italia. Tuttavia, visto come sta progredendo l’espansione, potrebbe non mancare molto. Non rimane che attendere novità da parte della casa automobilistica americana.

Ricordiamo che l’obiettivo annunciato da Elon Musk è aprire tutte le sue stazioni Supercharger alle altre auto elettriche.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Stephen King, in arrivo il film tratto da La lunga marcia

È stato annunciato che Lionsgate ha iniziato le riprese di The Long Walk, il film tratto da La lunga...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img