lunedì, Luglio 15, 2024

NextGenCio, la diretta streaming su Wired

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Un tempo era il tecnologo dell’azienda, deputato a individuare le tecnologie emergenti in grado di fare la differenza per il business. Ma si è capito che non basta portare nelle imprese gli strumenti se manca una cultura più generale che porti tutti ad abbracciare processi di cambiamento e innovazione più profondi. 

E così il Cio, il chief information officer, ha compiuto un’evoluzione naturale da abilitatore tecnologico a orchestratore di ecosistemi, quelli che includono gli strumenti tecnologici a supporto della trasformazione digitale ma anche e soprattutto quelli basati sul capitale umano. Una nuova generazione di Cio sta sorgendo quindi alla luce di queste consapevolezze e NextGenCio è l’evento di EY, in programma il 21 giugno, che vuole raccontare quest’evoluzione con un focus sulla trasformazione delle istituzioni finanziarie e sui trend tecnologici globali che influenzano i financial services

L’accelerazione digitale del sistema finanziario è realtà da tempo, anche grazie a spinte di tipo normativo: le dinamiche di cooperazione tra attori tradizionali e player del FinTech si sono tradotte per gli utenti in accesso a servizi più flessibili, ma i cambiamenti sono più profondi della mera offerta di soluzioni. Gli scenari a cui guardare sono quelli in cui la progressiva scomparsa della tradizionale relazione con il denaro fisico diventerà sempre più radicale, e l’interconnessione fortissima col dato dell’utente si tradurrà in una leva per una customer intelligence finanziaria sempre più mirata, ragionata e invasiva. In questo quadro già pieno di possibilità, vanno a inserirsi prospettive più ampie, come quelle legate al possibile avvento dell’euro digitale, una soluzione di pagamento ulteriore che richiede, di per sé, la sperimentazione di soluzioni e tecnologie accentrate e decentrate ai fini di una possibile realizzazione, come indicato dalla stessa Bce. 

I temi del momento, e in prospettiva, sono discussi nell’appuntamento del 21 giugno, trasmesso in diretta streaming sul sito di Wired. Una discussione sfaccettata che vede protagonisti i responsabili It dei maggiori player del settore e gli esperti di EY. Dalle 16:30 alle 19:00, speech, focus e panel saranno i tre format per approfondire l’impatto delle tecnologie emergenti in quattro ambiti: new way of working, digital factory, information protection e data retention.

A introdurre la discussione, Federico Ferrazza, direttore Wired Italia. L’evento è in diretta dalla Fondazione Feltrinelli, a Milano. Tra gli ospiti, Giovanni Andrea Incarnato, Italy Financial Services Technology Consulting Leader, EY; Nicola Morini Bianzino, Global Chief Technology Officer, EY; Silvia Attanasio, Responsabile Ufficio Innovazione, ABI; David Cis, Chief Operating Officer, Generali Italia; Angelo Colla, Head of Information Technology, Banco BPM; Andrea Molteni, Chief Operating Officer, Zurich; Raffaella Mele, Partner, EY; Andrea Lussana, Senior Manager, EY; Alessandro Coppola, Head of Group ICT Architecture, Unicredit; Enrico Ugoletti, Partner, EY; Edi Corvi, Associate Partner, EY; Fabrizio Colaci, Senior Manager, EY; Francesco Cristofaro, CIO Newco Personal Loans, ConTe; Donatella Laudati, Partner, EY; Stefano Longo, Head of Sales Cyber Security|Azure& M365, Microsoft; Pietro Staiano, Senior Manager, EY.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

La tuta spaziale che trasforma l’urina in acqua potabile

Immaginate di indossare una tuta spaziale e, nel bel mezzo di una passeggiata lunare, di avere bisogno urgentemente del...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img