giovedì, Luglio 25, 2024

I Paesi in lizza per entrare nell'Unione europea

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Ucraina e Moldavia hanno ufficialmente assunto lo status di paesi candidati a entrare nell’Unione europea. Con una decisione storica la Commissione e i leader dell’Unione hanno accettato le domande di adesione dei due paesi, portandoli al secondo passaggio sui cinque necessari per diventare stati membri. Diplomatici e funzionari europei hanno ammesso che la procedura di adesione non sarebbe progredita così rapidamente se non si fossero presentate le circostanze di emergenza, dovute all’aggressione militare e all’invasione russa.

Non si tratta, come spesso è stato definito, solamente di un atto simbolico, ma di uno step fondamentale richiesto dalla procedura di adesione, sancita dall’articolo 49 del Trattato sull’Unione europea, conosciuto anche come trattato di Maastricht. In base al trattato, i passaggi previsti sono cinque: domanda di adesione, status di candidato, negoziati, processo di screening e infine l’adesione.

Per poter superare tutti questi passaggi, i vari paesi devono, per prima cosa, dimostrare di promuovere e rispettare la dignità umana, la libertà, la democrazia, l’uguaglianza, lo stato di diritto, i diritti umani, la tolleranza, la giustizia, l’uguaglianza tra donne e uomini e assicurare il rispetto di una società plurale e della non discriminazione. In secondo luogo, per poter superare positivamente i negoziati, il processo di screening e arrivare finalmente all’adesione, i candidati devono dimostrare di avere istituzioni stabili che garantiscano la democrazia, un’economia di mercato funzionante e l’abilità di rispettare gli obblighi dell’adesione, incluso l’obiettivo di un’unione politica, economica e monetaria.

Riuscire a rispettare tutti questi criteri non è facile e richiede tempo, investimenti, volontà politica e stabilità. Per questo motivo, molti altri paesi hanno già assunto da tempo lo status di candidato, ma non sono ancora riusciti a raggiungere i passaggi successivi, mentre altri, non sono nemmeno stati accettati come candidati.

  1. Quali sono tutti i paesi ad aver raggiunto lo status di candidato?
  2. Quali paesi hanno fatto domanda di adesione ma non hanno ancora ricevuto lo status di candidato?

Quali sono tutti i paesi ad aver raggiunto lo status di candidato?

Il paese che da più tempo ha ottenuto lo status di candidato, ma non è riuscito a superare questo passaggio, è la Turchia. Dopo aver compilato la domanda di adesione nel 1987, il paese è diventato candidato nel 1999, ma da allora le procedure sono andate sempre più a rilento, anche a causa delle politiche autoritarie dell’attuale presidente Recep Erdogan, in carica dal 2014 e primo ministro del paese dal 2003.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

Stephen King, in arrivo il film tratto da La lunga marcia

È stato annunciato che Lionsgate ha iniziato le riprese di The Long Walk, il film tratto da La lunga...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img