lunedì, Luglio 15, 2024

Mercato auto usate, calano ancora i passaggi di proprietà

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Il mercato auto sta vivendo un momento molto difficile. I numeri mensili delle immatricolazioni, del resto, parlano molto chiaro. Per quanto riguarda il mercato delle auto usate, UNRAE ha scattato una nuova fotografia dell’andamento dei primi 4 mesi del 2022 da cui emergono alcuni dati molto interessanti.

Secondo quanto raccontato, il calo dei trasferimenti di proprietà di autovetture è arrivato al 10,2% (-9,9% nei primi 3 mesi del 2022) pari a 1.525.952 unità rispetto alle 1.700.197 dello stesso periodo 2021. Calano dell’11% i trasferimenti netti e le minvolture del 9,3%.

IL DIESEL RIMANE LA MOTORIZZAZIONE PREFERITA

Guardando i dati dal punto di vista delle motorizzazioni, i modelli diesel continuano ad essere i più richiesti con una quota del 49,1% anche se in calo rispetto al 50,9% dello stesso periodo del 2021. Seguono le auto a benzina con il 40% e quelle a GPL con il 4,4% di quota. Quarto posto per le ibride con il 3,4%. Stabile il metano al 2,1%, mentre i trasferimenti netti di auto elettriche BEV passano dallo 0,2% allo 0,7% e le Plug-in salgono allo 0,4%.

Il rapporto di UNARE mette in evidenza anche un aumento degli scambi tra privati, che arrivano al 53,4% dei passaggi di proprietà. Scendono al 41,9% quelli da operatore a cliente finale. Stabili i trasferimenti di auto provenienti dal noleggio con una quota dello 0,7% complessivo. In leggera contrazione quelli da Km0 che dispongono di una quota del 4%.

image

Altro dato interessante quello che riguarda l’età delle auto vendute. Infatti, quasi il 51% delle compravendite riguardano vetture con oltre 10 anni di anzianità (in crescita rispetto ad un anno fa). Cresce la quota delle auto da 4 a 6 anni (12%), mentre è stabile al 15% quella da 6 a 10 anni di età. In calo la quota delle auto più recenti, soprattutto quelle da 1 a 2 anni (al 3,4%), per la riduzione delle Km0.

image

E guardando ai dati a livello delle regioni, Lombardia, Lazio e Campania rappresentano complessivamente il 35% di tutti i passaggi di proprietà in questi primi 4 mesi del 2022. Tutte in calo le regioni ad eccezione del Trentino Alto Adige che, grazie ai trasferimenti di auto usate provenienti da operatori, mette a segno una crescita del 3%.

Copyright foto: jayzynism

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

La tuta spaziale che trasforma l’urina in acqua potabile

Immaginate di indossare una tuta spaziale e, nel bel mezzo di una passeggiata lunare, di avere bisogno urgentemente del...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img