mercoledì, Giugno 29, 2022

Obiettivo sostenibilità: la Unwto accoglie tra i propri membri Travel World Escape

Must Read

Questo articolo è stato pubblicato da questo sito

Travel World Escape è ufficialmente parte dell’Organizzazione mondiale del turismo. Durante la cento sedicesima sessione del consiglio esecutivo dell’Unwto, tenutasi a Gedda, in Arabia Saudita, è stato dato il benvenuto all’operatore veneziano come membro affiliato, insieme a 15 new entry da Canada, Cile, Croazia, Ecuador, Malesia, Portogallo, Spagna, Turchia e Stati Uniti, in rappresentanza di enti privati, università, dmo, associazioni professionali e ong.

“La grande responsabilità che noi, professionisti del settore turistico, abbiamo è di rendere il viaggio sempre più responsabile. Ogni stakeholder è chiamato ad apportare il proprio operato verso questa visione nel prossimo futuro – sottolinea la ceo della compagnia, Cristina Laganà -. E’ in gioco l’intero pianeta e i cambiamenti climatici e le crisi umanitarie ne sono chiare testimonianze. Ecco perché siamo orgogliosi di annunciare il nostro contributo e attivo impegno come membri dell’Organizzazione mondiale del turismo. Contribuire a un turismo globale sostenibile, in cui la conoscenza e l’innovazione siano veramente applicate per rendere il turismo più responsabile è il comune obiettivo che vogliamo portare avanti”.

Travel World Escape allarga quindi l’invito a tutti i professionisti dell’industria dei viaggi e porge la mano a chi si vuole sentire parte di questa visione condividendo insieme la voglia di creare un turismo migliore e farlo conoscere: “È assolutamente fondamentale, oggi ancora di più, lavorare per rafforzare una nuova generazione di partnership – conclude Cristina Laganà – andando oltre la mera e ristretta competizione, ma stabilendo collaborazioni con la comunità imprenditoriale nel contesto della prospettiva di attuazione degli Obiettivi di sviluppo sostenibile, creando le condizioni per uno sviluppo inclusivo e, appunto, sostenibile”.

- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest News

L'Alfa Romeo Giulia in 11 film polizieschi

L'Alfa Romeo Giulia nasce nel 1962, nel pieno del boom economico italiano del Dopoguerra. È una berlina elegante con...
- Advertisement -spot_img

More Articles Like This

- Advertisement -spot_img